Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

11 settembre, Toti: difficile dire che il mondo abbia imparato qualcosa in 20 anni

Giovanni Toti - Sputnik Italia, 1920, 11.09.2021
Seguici su
In un post su Facebook il governatore della Liguria, Giovanni Toti, ha condiviso i suoi pensieri sui tragici attentati del 11 settembre del 2001.
"Ancora oggi ricordo esattamente dove ero e quali sensazioni ho provato quel giorno di 20 anni fa esatti", così ha iniziato il suo post il governatore.
Secondo Toti, è stato il giorno che ha cambiato la vita di tutti.

"Ero in redazione a Mediaset che scorrevo le agenzie e guardavo sugli schermi posizionati davanti alle scrivanie dei Tg le tv internazionali. Quasi contemporaneamente sul mio computer e sulla CNN è apparsa la scritta che avrebbe cambiato il mondo: un aereo si è schiantato su una delle Torri Gemelle. Sembrava un incidente. Poi un secondo… un terzo… e un quarto aereo hanno presto cancellato ogni dubbio. Per giorni siamo rimasti chiusi in redazione in continue dirette di aggiornamento. E da quel momento la vita di tutti noi è cambiata", ha scritto.

Il politico ha sottolineato che è difficile riassumere in un post tutto quello che è accaduto nei successivi 20 anni.

"Poi le guerre, le occupazioni, la lotta al terrorismo, altri attentati, altro sangue. 20 anni di storia che beffardamente, come in un macabro e diabolico gioco dell’oca, pochi giorni fa sono ritornati al punto di partenza, con la rovinosa fuga da Kabul e con i talebani* festanti in strada. Difficile riassumere in un post due decenni di storia e di vita. Restano le emozioni più che le analisi: l’orgoglio, la rabbia, la commozione, la delusione", ha affermato.

Infine, su una brutta nota, Toti ha aggiunto che, secondo lui, il mondo non ha imparato molto dalla tragedia.
"Il mondo oggi ricomincia da capo, lasciandosi alle spalle una lunghissima scia di dolore. Speriamo che abbia almeno imparato qualcosa. Anche se guardando l’aeroporto di Kabul, è difficile dire che sia così", ha concluso.
Oggi anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha espresso la vicinanza del popolo italiano agli americani.
Questo sabato ricorre il 20° anniversario degli attentati dell'11 settembre, uno degli incidenti più drammatici nella storia degli Stati Uniti, che è costato la vita a quasi 3.000 persone e ne ha alterato il destino di altri milioni.
In precedenza, oggi, il Presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha invitato la nazione a non perdere mai il senso di unità che l'ha aiutata a radunarsi sulla scia degli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001.
*Organizzazione terroristica estremista illegale in Russia e in altri paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала