Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Green pass e statali, la linea dura di Brunetta: chi non lo ha, non percepirà lo stipendio

© Sputnik . Anton DenisovIl visitatore presenta un codice QR prima di entrare in un museo
Il visitatore presenta un codice QR prima di entrare in un museo - Sputnik Italia, 1920, 10.09.2021
Seguici su
Il ministro Speranza lo aveva annunciato la settimana scorsa che sarebbero arrivati degli inasprimenti (o ampliamenti, secondo un'altra prospettiva) nell’uso del green pass, tra cui, appunto, l’obbligo per tutti i dipendenti statali di presentarsi al lavoro muniti della certificazione verde.
Un decreto in fase di preparazione da parte del governo e che vede il ministro Renato Brunetta come promotore, appoggiato dal presidente del Consiglio e ovviamente dal ministro Speranza.
Il decreto è quasi pronto per essere varato e potrebbe entrare in vigore già nelle prossime settimane. Sulla falsa riga dell’obbligo per gli insegnanti e il personale scolastico, chi non ha il green pass non lavora e, di conseguenza, non riceve lo stipendio a fine mese.
Probabilmente non verrà dato molto tempo per adeguare gli accessi e approntare le procedure necessarie a garantire che il green pass degli statali sia garantito prima che mettano piede nel rispettivo ufficio per sedersi alla scrivania.
I dirigenti pubblici e i capi ufficio saranno ritenuti responsabili della mancata osservanza del dispositivo di legge e saranno sanzionati con una multa che va da 400 euro a 1.000 euro. La medesima multa prevista già ora per i dirigenti scolastici.
Roberto Speranza - Sputnik Italia, 1920, 10.09.2021
L’Rt in Italia scende a 0,92, mentre l’incidenza passa a 64

Obiettivo 90% di immunizzati

L’obiettivo del governo è raggiungere almeno il 90% degli immunizzati prima che arrivino i mesi più freddi dell’anno che, come è ben noto dai precedenti, inaspriscono le ospedalizzazioni e elevano la mortalità legata al Covid-19.
Queste sono essenzialmente le misure che precedono l’obbligo vaccinale esteso. Anche se quest’ultimo è stato appena esteso a tutte quelle persone che lavorano nell’indotto delle residenze per anziani (Rsa), ovvero tutti i dipendenti delle mense che servono le Rsa e chi si occupa delle igienizzazioni degli ambienti.
Il green pass è stato poi esteso anche ai genitori che intendono entrare a scuola, ampliando ulteriormente la platea dell’obbligo.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала