Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cooperazione Russia-Bielorussia, firmato il decreto attuativo sullo "Stato dell'Unione"

© Sputnik . Alexei Danichev / Vai alla galleria fotograficaVladimir Putin e Alexander Lukashenko
Vladimir Putin e Alexander Lukashenko - Sputnik Italia, 1920, 10.09.2021
Seguici su
Il governo russo ha pubblicato 28 punti programmatici dell'accordo per l'integrazione con la Bielorussia.
I capi di governo della Russia, Mikhail Mishustin, e della Bielorussia, Roman Golovchenko, hanno firmato il decreto sulle principali direzioni per l'attuazione delle disposizioni dell'accordo sulla realizzazione dello Stato dell'Unione per il 2021-2023. Il documento è stato pubblicato sul sito web del consiglio dei ministri russo.
Le parti hanno concordato 28 punti programmatici, su cui lavorano da più di tre anni. Nell'ambito del piano di integrazione economica, Mosca e Minsk creeranno mercati comuni per gas, petrolio, elettricità e comunicazioni. In particolare è prevista la cancellazione del roaming.
Il documento si occupa anche dell'armonizzazione della politica monetaria, della regolamentazione dei mercati finanziari, inclusi principi uniformi di assicurazione dei depositi bancari, controllo valutario, sicurezza delle informazioni, portando i requisiti antiriciclaggio sotto una base comune. Viene fornita una combinazione di sistemi di carte di pagamento, contabilità e pagamenti veloci.
Il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko interviene al comizio a suo sostegno a Minsk - Sputnik Italia, 1920, 09.08.2021
Bielorussia, Lukashenko potrebbe dimettersi da capo di Stato "molto presto"
Inoltre, i premier dei due Paesi hanno concordato il passaggio a una politica industriale e agricola coordinata, che implica la formulazione di regole uniformi per l'accesso alle commesse e agli acquisti pubblici, la concorrenza, la protezione dei consumatori. Verrà anche introdotto un sistema comune per l'etichettatura e la tracciabilità delle merci.
I requisiti per l'implementazione del commercio e della contabilità verranno uniformati. In generale, il documento contempla l'armonizzazione del diritto tributario e doganale, del coordinamento delle politiche sociali e del lavoro.
In precedenza, il presidente russo Vladimir Putin non aveva escluso l'integrazione politica dei due Paesi, qualora i cittadini dei due Stati si esprimano a favore di questa iniziativa.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала