Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Altra batosta per Alitalia, il prestito da 900 milioni violò le norme UE sugli aiuti di stato

Alitalia - Sputnik Italia, 1920, 09.09.2021
Seguici su
Secondo il Financial Times, Bruxelles chiederà al governo italiano di recuperare la somma versata per il salvataggio della compagnia di bandiera nel 2017.
Il prestito-ponte da 900 milioni di euro, versato dal governo italiano nelle casse di Alitalia per il salvataggio nel 2017, fu un aiuto di Stato illegale e come tale violò le norme europee.
È quanto emerge da un articolo del Financial Times, che cita due fonti ben informate, secondo cui Bruxelles chiederà a Roma di recuperare i fondi versati dalla vecchia Alitalia.
L’Antitrust europea annuncerà la sua decisione, dopo tre anni di indagini, oggi o tra pochissimi giorni, aggiunge il Ft.
Il diritto dell'Unione europea vieta a uno Stato membro di concedere a un'azienda un sostegno finanziario che le dia un vantaggio rispetto ai suoi rivali e, secondo l’Antitrust, il prestito da 900 milioni pose problemi di concorrenza rispetto agli altri vettori europei.

ITA stenta a partire

E mentre arriva questa nuova tegola su Alitalia, in via di smantellamento, Ita, la società creata per prenderne il posto, ha la strada tutta in salita.
Ieri, la riunione con i sindacati si è chiusa con un mancato accordo sul fronte dei dipendenti.
Airbus A321-100 di Alitalia - Sputnik Italia, 1920, 08.09.2021
È rottura tra ITA e sindacati sul personale, la società conferma: solo 2.800 assunzioni
La società ha annunciato che assumerà soltanto 2.800 persone, ma i dipendenti ex Alitalia sono oltre 10.500.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала