Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Polonia: esplosione in una fabbrica di armi, morta una donna di 41 anni

© AFP 2021 / Janek SkarzynskiAmbulanze in Polonia (foto d'archivio)
Ambulanze in Polonia (foto d'archivio) - Sputnik Italia, 1920, 08.09.2021
Seguici su
Una potente esplosione è avvenuta in un impianto di produzione di armi, appartenente alla società Mesko, nella città di Skarzysko-Kamienna, in Polonia centrale. Ne dà la notizia il canale televisivo Polsat.
Alcune sostanze esplosive sono detonate nella fabbrica di armi di Mesko. Nell'esplosione è morta una donna di 41 anni, riporta Polsat.
Secondo quanto riferito dall'emittente radiofonica RMF FM, l'esplosione si è verificata mentre la dipendente dell'impianto stava imballando materiali esplosivi.
Mesko è un produttore di munizioni e missili, nonché di componenti per le più grandi aziende di armi del mondo. Nello stabilimento di Skarzysko-Kamienna vengono prodotti anche missili antiaerei trasportabili a spalla Grom e Piorun.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала