Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Obbligo vaccinale, Conte: "Extrema ratio, non lo escludiamo affatto"

© Filippo AttiliGiuseppe Conte, sullo sfondo il portavoce Rocco Casalino
Giuseppe Conte, sullo sfondo il portavoce Rocco Casalino - Sputnik Italia, 1920, 08.09.2021
Seguici su
Il neo-leader del M5S apre al vaccino obbligatorio e attacca la Lega per il voto all'emendamento di FdI al decreto Covid.
Il Movimento 5 Stelle apre all'obbligo vaccinale. Lo ha dichiarato Giuseppe Conte questa mattina alla trasmissione Agorà su Raitre.

“Se come extrema ratio si dovrà ricorrere all'obbligo vaccinale, non lo escludiamo affatto”, ha affermato.

Per il leader del M5S la vaccinazione della popolazione deve essere prioritaria: "Dobbiamo completarla per mettere in sicurezza il Paese, la salute dei cittadini e l’economia”. Non è il momento di "polemiche strumentali" e sul green pass invita la la Lega a "prendere posizione chiara".
L'ex premier fa riferimento al voto alla Camera, dove il Carroccio ha annunciato il sostegno ad alcuni emendamenti al decreto Covid presentati da Fratelli d'Italia, principale partito d'opposizione al governo Draghi.
"Abbiamo bisogno di un sostegno chiaro alla campagna vaccinale, questo il nostro obiettivo. La Lega deve assumere una posizione chiara, non possiamo permetterci di chiudere di nuovo. Basta sì green pass, no green pass, no vax, sì vax”, prosegue Conte.
"La Lega sostiene la maggioranza e deve avere una posizione chiara”, ribadisce.
Le parole di Conte fanno eco alle dichiarazione del ministro Roberto Speranza che, ospite alla trasmissione diMartedì su La7, ha aperto all'obbligo vaccinale se il Paese non sarà messo in sicurezza, per evitare nuove chiusure.
"In queste ore lavoriamo per l'estensione del green pass. Poi valuteremo i dati: se renderanno necessario l'obbligo non abbiamo sicuramente paura di applicarlo, come abbiamo già fatto per il personale sanitario", ha detto Speranza.
La decisione verrà adottata, su basi scientifiche, nelle prossime settimane, dopo una valutazione dei dati che consentirà di tirare le somme sulla campagna di vaccinazione. L'Agenzia Europea del Farmaco ha chiarito che la decisione di introdurre l'obbligo è una prerogativa degli Stati UE.
il Ministro della Salute Roberto Speranza - Sputnik Italia, 1920, 08.09.2021
Obbligo vaccinale, Speranza: "Non avremo paura ad applicarlo"
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала