Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Afghanistan, i talebani si sono detti pronti ad annunciare la costituzione del nuovo governo

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaAfghanistan, Talebani*
Afghanistan, Talebani* - Sputnik Italia, 1920, 07.09.2021
Seguici su
Il portavoce dei talebani, Ahmadullah Muttaki, ha affermato che i preparativi per l'annuncio della costituzione del nuovo governo afghano sono stati completati.
In precedenza, un altro portavoce del movimento, Zabihullah Mujahid, aveva affermato che il processo decisionale sulla formazione del nuovo governo afghano era stato sostanzialmente completato, ma restavano ancora alcune questioni tecniche.
"I preparativi per l'annuncio del governo islamico sono finiti", ha twittato Muttaki, secondo il quale il nuovo governo sarà annunciato a breve.
Il messaggio, tuttavia, non ha specificato se Abdul Ghani Baradar, il leader dell'ufficio politico dei talebani*, guiderà il nuovo governo.
Secondo la precedente dichiarazione di Mujahid, la costituzione afghana sarà rivista e modificata sotto la nuova amministrazione.
Sempre lunedì, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha affermato che Washington è ancora "lontana" dal riconoscere un governo talebano in Afghanistan. Incalzato dai giornalisti, il presidente ha notato che era troppo presto per parlare di riconoscimento internazionale.
Conferenza stampa del Presidente Draghi
 - Sputnik Italia, 1920, 06.09.2021
La situazione in Afghanistan
La videochiamata decisiva per il G20 sull’Afghanistan, Draghi sente il presidente cinese Xi
La scorsa settimana, il ministro degli Esteri danese, Jeppe Kofod, ha dichiarato a un'emittente nazionale che il suo paese non avrebbe riconosciuto alcun governo talebano, prima dichiarazione di questo tipo da parte di un paese occidentale coinvolto nell'intervento ventennale degli Stati Uniti in Afghanistan.
Un mese fa, i talebani hanno intensificato la loro offensiva contro le forze governative, entrando a Kabul il 15 agosto. Il giorno dopo, hanno annunciato che la guerra era finita e la forma di governo nello Stato sarebbe stata chiarita nel prossimo futuro. Nella notte del 30 agosto, le forze armate statunitensi hanno lasciato l'aeroporto di Kabul come previsto, ponendo fine a una presenza militare americana di quasi 20 anni in Afghanistan.
Lunedì 6 settembre, i talebani hanno annunciato che il Panjshir è stata l'ultima delle 34 province afghane a passare sotto il loro controllo e, per la seconda volta in tre settimane, hanno dichiarato la fine della guerra. Allo stesso tempo, le forze di resistenza locali guidate da Ahmad Massoud hanno negato che il Panjshir si fosse arreso.
*Organizzazione terroristica estremista illegale in Russia e molti altri paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала