Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Grecia: da 18 anni un uomo cerca invano di dimostrare… di essere vivo

© Foto : PixabayImmagine metaforica
Immagine metaforica - Sputnik Italia, 1920, 07.09.2021
Seguici su
In Grecia c’è un signore che, da 18 anni, non può andare a votare perché risulta morto. La sua paradossale condizione si è aggravata quando gli è stata chiesta la vaccinazione per poter lavorare, ma anche questo servizio non gli è stato erogato per lo stesso motivo e ora rischia di perdere il lavoro. Le tasse invece le può pagare regolarmente.
Giunge dalla Grecia il curioso caso di un signore di Egaleo, città poco a nord-ovest di Atene, che da 18 anni risulta morto e, per tale motivo, non riesce a godere a pieno di tutti i suoi diritti di cittadino.
Il Signor Yannis Diamantis ha scoperto 18 anni fa di essere… ‘morto’, recandosi alle urne per l’elezione comunale di Egaleo, città di poco più di 80mila abitanti dell’Attica.
“No, tu non puoi votare. Perché sei morto”, ha raccontato ridendo al canale TV ANT1 il Signor Diamantis, ricordando il giorno in cui si recò in comune a richiedere il certificato elettorale.
L’uomo giura ai media di aver fatto il possibile, in tutti questi anni, per ‘dimostrare’ di essere vivo, ma ammette anche che, finché era morto solo per l’ufficio elettorale, il problema rimaneva relativo. La situazione invece, recentemente, si è fatta molto più seria, in quanto la sua ‘morte’ ha iniziato a causargli problemi piuttosto seri.
Con la pandemia e la richiesta di vaccinazione obbligatoria, il Signor Diamantis ha provato a mettersi in lista al servizio sanitario per ricevere anche lui l’inoculo che gli avrebbe permesso di continuare a lavorare, ma anche qui è arrivato l’assurdo diniego.
“Signor Diamantis, lei risulta morto, non possiamo vaccinarla”, gli è stato detto.
"Ho persino inviato una e-mail all'ufficio del primo ministro per vaccinarmi" ha detto l’uomo, intervistato dal canale greco, “Per favore, fatemi fare questo vaccino, altrimenti mi licenzieranno”, ha supplicato l’uomo.
Синий телефон Nokia 3310 крупным планом - Sputnik Italia, 1920, 31.08.2021
Kosovo: cellulare estratto dallo stomaco di un uomo, aveva ingerito un Nokia 3310
Stranamente, lo stesso Signor Diamantis, non ha mai avuto alcun problema con le tasse, avendole sempre pagate regolarmente, tuttavia, nelle sue interviste, questi non è parso particolarmente sollevato del fatto che almeno il fisco non abbia mai messo in dubbio il suo stato di salute.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала