Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Afghanistan, i Talebani annunciano il nuovo governo

© AFP 2021 / Banaras KhanUomo con la bandiera dei Talebani
Uomo con la bandiera dei Talebani - Sputnik Italia, 1920, 07.09.2021
Seguici su
Il primo ministro sarà Mohammad Hasan, mentre il vice sarà il cofondatore dei talebani, Baradar. Alla Difesa il figlio del mullah Omar, mentre Haqqani sarà il ministro degli Interni facente funzione.
Alla carica di primo ministro ad interim del nuovo governo dei talebani* in Afghanistan è stato nominato il mullah Mohammad Hasan Akhun.
Il mullah Abdul Ghani Baradar, co-fondatore dei talebani, negoziatore con gli Usa a Doha e capo politico in pectore degli studenti coranici, sarà il vice leader del nuovo governo a Kabul.
È stato nominato ministro della Difesa il mullah Yaqoob , figlio del mullah Omar, fondatore dei talebani.
Abdul Salam Hanafi è stato nominato secondo vice del primo ministro Akhund. Amir Khan Muttaqi, a sua volta, ha ricevuto la carica di ministro degli Esteri facente funzione nel nuovo governo afghano.
Uno dei due vice del comandante supremo dei talebani, Sirajuddin Haqqani, è stato nominato ministro degli Interni facente funzione dell'Afghanistan.
Afghanistan, Talebani* - Sputnik Italia, 1920, 07.09.2021
La situazione in Afghanistan
Afghanistan, i talebani si sono detti pronti ad annunciare la costituzione del nuovo governo
Il nuovo governo "dovrà affrontare i problemi immediati, soprattutto la povertà", ha detto il portavoce del movimento talebano, Zabihullah Mujahid, dopo aver annunciato la lista di ministri. "Il problema della sicurezza è risolto, perché non c'è più la guerra", ha aggiunto.
Il portavoce ha precisato che il governo dichiarato è temporaneo, non permanente.
Il 6 settembre, il movimento talebano ha mandato un invito a Turchia, Cina, Russia, Iran, Pakistan e Qatar per la cerimonia di annuncio del nuovo governo afghano, in base a quanto riferito da Al Jazeera, citando una fonte talebana.
*Organizzazione terroristica estremista illegale in Russia ed in altri paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала