Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Talebani annunciano la fine della guerra in Afghanistan

© AFP 2021 / Hoshang Hashimi Il portavoce dei talebani, Zabihullah Mujahid
Il portavoce dei talebani, Zabihullah Mujahid - Sputnik Italia, 1920, 06.09.2021
Seguici su
Quella odierna è la seconda dichiarazione dei talebani sulla fine della guerra in Afghanistan. La prima venne rilasciata il 16 agosto, un giorno dopo la presa di Kabul.
Il portavoce dei talebani Zabiullah Mujahid ha dichiarato oggi lunedì conclusa la guerra in Afghanistan e ha aggiunto che prossimi giorni ci si può aspettare un annuncio sulla composizione del nuovo governo.

"Dalla scorsa notte il Panjshir è completamente sotto il nostro controllo. La guerra in Afghanistan è finita. Non ci sono più scuse. È tempo di ricostruire il nostro Paese", ha detto Zabiullah Mujahid in una conferenza stampa.

Il portavoce dei talebani ha assicurato che nessun civile è rimasto ferito negli scontri nel Panjshir.
Zabiullah Mujahid ha confermato che diversi Paesi, tra cui Turchia, Cina e Russia, erano stati invitati a una cerimonia in cui sarà annunciata la composizione del nuovo governo afghano.
"Sono stati inviati inviti a diversi paesi per partecipare alla cerimonia di dichiarazione del nuovo governo", ha detto Mujahid, come citato dall'emittente Shamshad News.
Il movimento talebano, stando a quanto trapelato, intende invitare gli ex militari afgani a unirsi ai dipartimenti di sicurezza del nuovo governo, ha affermato il portavoce dei talebani.

La caduta del Panjshir

In mattinata Mujahid aveva annunciato la caduta del Panjshir, l'ultima delle 34 province afgane che ancora opponeva resistenza al nuovo regime talebano.
Le forze locali, guidate dal figlio di Ahmad Shah Massoud, il capo dell'Alleanza del Nord ucciso dai terroristi il 9 settembre 2001, hanno negato queste affermazioni.
*organizzazione terroristica vietata in Russia ed in altri Paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала