Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Scuola, ministro Bianchi non esclude l'obbligo di vaccinazione

CC0 / Wokandapix / ÉcoleScuola con banchi
Scuola con banchi - Sputnik Italia, 1920, 06.09.2021
Seguici su
La maggior parte delle Regioni ha deliberato l'avvio del nuovo anno scolastico per il 13 settembre.
A pochi giorni dall'inizio dell'anno scolastico 2021-2022, il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, ha lanciato un nuovo, forte papello agli studenti per la vaccinazione contro il Covid-19.
"Ragazzi vaccinatevi. Non fatelo solo per voi ma per i compagni, gli amici e la famiglia", ha detto Bianchi.
Nell'intervista, rilasciata ai microfonid i Sky Tg24, il titolare del dicastero ha chiarito che il governo, per ora, non esclude l'ipotesi di introdurre l'obbligo vaccinale per il comparto scolastico:
"Siamo pronti in ogni condizione. Il governo userà tutti gli strumenti laddove fosse necessario", ha affermato.
Per quanto riguarda i docenti, Bianchi ha precisato che "chi non ha il Green pass o il documento che certifica di essere esente dal vaccino sarà sospeso senza emolumenti".

"Non possiamo mettere a rischio i nostri ragazzi e il personale", sono state le parole di Bianchi a tal proposito.

In conclusione, il ministro ha confermato la volontà dell'esecutivo di consentire la rimozione delle mascherine nelle classi in cui tutti gli studenti abbiano completato il ciclo vaccinale e ha rivelato che il Ministero dell'Istruzione ha già avviato la stesura delle linee guida "con il ministero della Salute e il Garante della privacy".
Il Tar del Lazio, con i decreti monocratici nn.4531/2021 e 4532/2021 depositati lo scorso 2 settembre, ha respinto le istanze dei ricorrenti, di fatto confermando l'obbligo del green pass per gli operatori del mondo della scuola.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала