Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bassetti: "No vax insultano tutti gli italiani, non me o Burioni"

© Foto : FacebookMatteo Bassetti, infettivologo, primario dell’ospedale San Martino di Genova
Matteo Bassetti, infettivologo, primario dell’ospedale San Martino di Genova - Sputnik Italia, 1920, 06.09.2021
Seguici su
Per l'infettivologo del San Martino di Genova, finito nel mirino dei No Vax per le sue posizioni sul vaccino contro il Covid-19, i giovani stanno dando l'esempio ai 50enni "con la sindrome di Superman".
"I no vax non insultano il presidente Draghi, Burioni o me, ma tutti gli italiani che si sono vaccinati, questo viene dimenticato". Con queste parole il professor Matteo Bassetti, direttore del reparto di Malattie infettive al policlinico San Martino di Genova, ha commentato questa mattina ad Agora gli attacchi subiti per le sue posizioni sulla vaccinazione.
Bassetti è finito da mesi nel mirino dei no vax. "Questa notte ho ricevuto ancora tre telefonate tra mezzanotte e le 3 del mattino", racconta il medico. Minacce ed insulti si sono intensificati nelle ultime: dopo essere stato aggredito sotto casa a fine agosto, l'infettivologo ha dichiarato di aver presentato oltre 70 denunce, chiedendo l'intervento dello Stato.
"Gli insulti a me non interessano. La stragrande maggioranza degli italiani è per le vaccinazioni, lo ha dimostrato e lo sta dimostrando giorno dopo giorno", spiega ancora Bassetti, mettendo in rilievo come i giovano stiano dando "l'esempio ai 50enni che sono convinti di avere la sindrome di Superman".
"Gli insulti - prosegue - sono contro tutti gli italiani che hanno fatto diligentemente il proprio dovere".
Intanto la procura di Torino ha disposto il sequestro della chat di Telegram "Basta dittatura", il canale in cui gli attivisti no vax e no green pass hanno diffuso non solo i numeri di telefono di Palazzo Chigi, di esponenti politici a favore della vaccinazione, ma anche i contatti di noti virologi ed esperti. I magistrati, in attesa di una risposta dagli amministratori della chat, potrebbero aprire una rogatoria internazionale.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала