Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Afghanistan, Fronte di resistenza nazionale smentisce la presa del Panjshir da parte dei talebani

© AP PhotoResistenza afghana ai talebani nel Panjshir
Resistenza afghana ai talebani nel Panjshir - Sputnik Italia, 1920, 06.09.2021
Seguici su
I ribelli hanno affermato che continueranno ad oltranza la lotta contro i guerriglieri talebani.
Il Fronte di Resistenza Nazionale afgano ha smentito la dichiarazione del movimento talebano in merito alla cattura della provincia settentrionale del Panjshir e ha annunciato l'intenzione di continuare la lotta.
"La dichiarazione dei talebani sulla cattura del Panjshir non è vera. Le forze del Fronte della Resistenza sono presenti in tutte le posizioni strategiche in tutta la valle per continuare la lotta. Assicuriamo al popolo afghano che la lotta contro i talebani e i loro partner continuerà fino a quando la giustizia e la libertà prevarranno", hanno riferito le forze della resistenza in una dichiarazione, pubblicata su Twitter.
In precedenza il portavoce dei talebani Zabiullah Mujahid ha dichiarato che il gruppo terroristico avrebbe assunto il pieno controllo del Panjshir.
Muhajid ha aggiunto che alcuni dei combattenti della resistenza sono stati sconfitti sul campo, mentre altri si sono dati alla fuga. I talebani hanno assicurato alla gente del Panjshir che non sarà attuata alcuna politica oppressiva.
In queste ore è stato inoltre riferito che il vicepresidente dell'Afghanistan Amrullah Saleh ha lasciato il Panjshir per rifugiarsi in Tagikistan.

La battaglia per il Panjshir

Il Panjshir era la roccaforte del Fronte di resistenza nazionale, guidato da Ahmad Massoud, figlio del defunto ex comandante della guerriglia afghano Ahmad Shah Massoud, e dall'ex vicepresidente Amrullah Saleh, che si è dichiarato presidente ad interim.
Domenica Massoud si è detto pronto a cessare i combattimenti e ad avviare i negoziati se i talebani avessero abbandonato la provincia.

La presa di potere dei talebani

All'inizio di agosto, i talebani hanno intensificato la loro offensiva contro le forze governative in Afghanistan.
I talebani sono entrati nella capitale il 15 agosto e hanno preso il controllo del palazzo presidenziale, e il 16 agosto hanno annunciato che la guerra in Afghanistan era finita e che la forma di governo dello stato sarebbe diventata chiara nel prossimo futuro.
La notte del 31 agosto, le forze armate statunitensi hanno lasciato l'aeroporto di Kabul, ponendo fine ad una presenza militare durata quasi 20 anni.
*organizzazione terroristica vietata in Russia ed in altri Paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала