Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Trump: il vaccino di richiamo Covid-19 "probabilmente non" fa per lui, ma non è "contrario"

© REUTERS / Jonathan DrakeDonald Trump
Donald Trump - Sputnik Italia, 1920, 04.09.2021
Seguici su
Il dibattito sulla vaccinazione negli Stati Uniti si è trasformato in una questione altamente politica.
Nel sondaggio NPR-PBS Newshour-Marist di venerdì, oltre il 95% dei democratici ha detto di essere già vaccinato o che lo sarà. Al contrario, solo il 62% dei repubblicani intervistati ha accettato di farsi l'iniezione, mentre il 37% ha detto no al vaccino.
L'ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che ha ricevuto il vaccino Covid-19 poco prima di lasciare la Casa Bianca a gennaio, ha indicato che è improbabile che si sottoponga al richiamo, che dovrebbe essere approvato dai regolatori sanitari statunitensi nei prossimi mesi, anche se ha sottolineato di non essere "contrario".
In un'intervista con il Wall Street Journal, Trump ha assicurato che si sente "come se fossi in buona forma" e per questo "probabilmente non" riceverà il terzo vaccino per rafforzare la risposta immunitaria al nuovo coronavirus.

"Ci penserò più tardi. Non sono contrario, ma probabilmente non fa per me", ha aggiunto Trump.

Secondo l'agenzia, nonostante i piani dell'amministrazione Biden di lanciare i richiami entro settembre, la US Food and Drug Administration (FDA) ha autorizzato il richiamo solo per individui con un sistema immunitario vulnerabile. La FDA e il comitato consultivo dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) non hanno ancora dato il via libera ufficiale per la terza iniezioni agli americani.
Iniezione del vaccino - Sputnik Italia, 1920, 04.09.2021
Treviso: infermiera fingeva vaccinazione Covid-19, indagata
Trump, durante un comizio in Alabama ad agosto, aveva suggerito che le persone dovrebbero farsi vaccinare, ma la dichiarazione è stata accolta con fischi.

"Sapete una cosa? Credo totalmente nelle vostre libertà. Io ci credo. Dovete fare quello che credete. Ma vi consiglio di fare il vaccino. Io l'ho fatto. È buono. Fate il vaccino", così si è rivolto Trump alla folla, al raduno tenutosi a Cullman il 21 agosto, notando che gli andava bene che alcune persone lo fischiassero per la sua dichiarazione. "Se non funziona, sarete i primi a saperlo, ok? Chiamerò in Alabama. Dirò, 'Ehi, sai che c'è? Ma sta funzionando. Ma voi avete le vostre libertà. Dovete continuare, dovete mantenerle", ha concluso.

Spinte simili, a favore dei vaccini approvati, sono state sostenute anche dal leader della minoranza al Senato, Mitch McConnell (R-KY), che è uno dei membri principali del GOP nella camera, che ha fatto una pubblicità di servizio pubblico, incoraggiando i colleghi del Kentucky a farsi il vaccino. Anche il rappresentante degli Stati Uniti, Steve Scalise (R-LA), ha espresso una posizione simile, dopo aver ricevuto la prima dose a luglio.
L'aumento degli sforzi per spingere più americani verso la vaccinazione è coinciso con un'epidemia nazionale di ceppo Delta, che ha messo a dura prova i sistemi ospedalieri e i medici. Secondo i dati ufficiali, l'aumento dei casi di Covid-19 e dei ricoveri ha avuto un impatto sproporzionato sui cittadini non vaccinati.
Anthony Fauci - Sputnik Italia, 1920, 03.09.2021
Fauci, la nuova variante Mu del Covid-19 non rappresenta una "minaccia" immediata
E secondo il suddetto sondaggio, sono soprattutto i sostenitori repubblicani che esitano a farsi vaccinare. In confronto, il 5% dei democratici e il 17% degli indipendenti hanno dichiarato che non si faranno vaccinare.
Il sondaggio ha anche verificato un appoggio sostanziale per un'iniezione di richiamo, con l'81% degli americani completamente vaccinati che dicono che ne farebbero una ulteriore, e il 19% che dicono di non esserne sicuri. A partire da venerdì, circa il 62% dei cittadini americani idonei ha ricevuto tutte le vaccinazioni.
Joe Biden parla alla nazione sulla difficile situazione in Afghanistan - Sputnik Italia, 1920, 03.09.2021
La situazione in Afghanistan
La popolarità di Biden crolla al 43% dopo gli eventi in Afghanistan
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала