Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Obbligo vaccinale, cresce la probabilità. Il ministro Speranza non smentisce: ‘Possibile’

© AFP 2021 / Kenzo TribouillardRoberto Speranza, ministro della Salute
Roberto Speranza, ministro della Salute - Sputnik Italia, 1920, 04.09.2021
Seguici su
Dopo il laconico ‘Sì’ del presidente del Consiglio Mario Draghi a chi gli chiedeva se lui era favorevole o meno all’obbligo vaccinale, ora chi spinge verso questa direzione esce allo scoperto e dà come possibile l’imposizione ai cittadini italiani.
Il ministro della Salute, Roberto Speranza, parlando a margine di un incontro con il Segretario alla Salute degli Stati Uniti, Xavier Becerra, con il quale ha firmato un memorandum su ricerca e scienze mediche, ha riferito che l’obbligo vaccinale contro il coronavirus è una possibilità che si trova sul tavolo delle decisioni governative.
Speranza ha anche precisato che oltre il 70% degli italiani al di sopra dei 12 anni si è vaccinato “ma noi vogliamo insistere, vogliamo che questo numero cresca sempre di più”.
Tuttavia, i dati indicano che giornalmente non si va oltre le 290 mila somministrazioni di dosi, contro le 500 mila e più raggiunte nei mesi precedenti. Vi è quindi un significativo rallentamento della campagna vaccinale, il che è oggettivo.
Ecco quindi l’opzione “di ferro”, ovvero quella di obbligare tutti a vaccinarsi.

Per ora green pass

L’obbligo vaccinale è un'ipotesi sul tavolo del Governo, ma al momento Speranza fa capire che si agirà attraverso la “spinta gentile” del green pass.

“Valutiamo, sin dai prossimi giorni, decisioni che possano portarci all'estensione dell'utilizzo del green pass ad altri ambiti della vita delle persone. E per questo motivo non ci precludiamo anche la possibilità, resta una possibilità in questo momento, qualora ce ne fosse bisogno, di poter utilizzare anche l'obbligo di vaccinazione”, ha spiegato, citato dall’Adnkronos.

Speranza: Condivido posizione Draghi

Il ministro della Salute, parlando della conferenza stampa di Draghi di due giorni fa, si è espresso a favore della posizione del Presidente del Consiglio:
“Le parole, l'impianto, la linea direttrice indicata” da Draghi sono “la linea giusta, che parte da una grande consapevolezza: che il Covid è ancora un nemico insidioso e che i vaccini sono lo strumento fondamentale per provare a combattere contro questo virus. E quindi la nostra spinta sarà molto determinata e molto forte per far salire ancora la percentuale di italiani vaccinati”, ha detto.
“Abbiamo dato un messaggio molto netto e rigoroso. Io condivido, parola per parola, le parole del premier Draghi”, ha aggiunto.
Ha sottolineato che il Governo valuterà la possibilità di estendere il green pass a nuovi ambiti e l’ipotesi dell’obbligo vaccinale.
“Quest’ultima l’abbiamo già resa esecutiva per un ambito della nostra società gli operatori sanitari. Dobbiamo valutare sulla base dei numeri se potrà servire estendere questo obbligo. È una possibilità che il Governo e il Parlamento hanno e che noi valuteremo con la massima attenzione. Ma il Governo manda un messaggio di grande forza e determinazione: non ci accontentiamo delle nostre percentuali e lavoreremo in tutti i modi possibili per alzarle ancora”, ha concluso.

Obbligo vaccinale legittimo?

Il ministro Speranza richiama la Costituzione italiana e dice che essa lo “consente con un’iniziativa di natura legislativa e che noi riteniamo sia uno strumento a disposizione del parlamento e del Governo”, se sarà necessario.
Ma è la stessa Costituzione che gli oppositori all’obbligo richiamano per dire che non si può. Tuttavia, in Italia sono 11 i vaccini obbligatori per legge per altre malattie.
Al momento in Italia sono 78.798.299 le dosi di vaccino somministrate, intanto 38.480.497 persone (71,25% della popolazione over 12) hanno completato la vaccinazione.
Matteo Bassetti, infettivologo, primario dell’ospedale San Martino di Genova - Sputnik Italia, 1920, 03.09.2021
Obbligo vaccinale, Bassetti a Sputnik: "Draghi ha ragione, sui vaccini basta con l'ideologia"
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала