Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

D’Amato: memo ai no-vax dimessi dall’ospedale su quanto è costata la loro degenza

© AP Photo / Antonio CalanniBergamo, Ospedale Papa Giovanni XXIII
Bergamo, Ospedale Papa Giovanni XXIII - Sputnik Italia, 1920, 04.09.2021
Seguici su
Presa di posizione simbolica quella dell’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, che farà presentare ai no-vax dimessi dall’ospedale un documento con tutti i costi sostenuti dalla collettività per curarli.
Non dovrà pagare nulla, perché il servizio sanitario nazionale è gratuito e l’assessore ha precisato che non si “lesinano cure a nessuno”, ma “daremo un memo dei costi del Sistema Sanitario Regionale ai no-vax curati e dimessi”.
All’Adnkronos, D’Amato dice che “la scelta di non vaccinarsi ha delle conseguenze che sono sociali, ma anche economiche e queste ultime riguardano anche i costi del Ssr. Sulla mia proposta andremo avanti, ovvero vogliamo far crescere la consapevolezza che non vaccinarsi danneggia la comunità e pensiamo ad un memo da dare a coloro che sono ricoverati e vengono dimessi. Le cure non sono lesinate a nessuno, ma la comunità intera sostiene dei costi”.
Si tratta quindi di un atto simbolico che faccia rendere conto di quanto il non vaccinato sia costato alla collettività per la sua cura, rispetto al costo irrisorio del vaccino.
Intanto, l’ipotesi di obbligare i non vaccinati in Italia trova nuove forti sponde e diventa sempre più concreto un decreto legge emanato dal governo.
Donald Trump - Sputnik Italia, 1920, 04.09.2021
Trump: il vaccino di richiamo Covid-19 "probabilmente non" fa per lui, ma non è "contrario"
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала