Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Conte dà il via al tour per lanciare il M5S: "Non facciamo promesse che non possiamo mantenere"

© Foto : CC-BY-NC-SA 3.0 IT / Filippo AttiliIl Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in Senato per l'informativa sugli esiti del Consiglio europeo
Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in Senato per l'informativa sugli esiti del Consiglio europeo - Sputnik Italia, 1920, 03.09.2021
Seguici su
Dal quartiere di San Basilio, alla periferia di Roma, l'ex premier ha lanciato la corsa al Campidoglio dei candidati del M5S. Al via da lunedì il tour in tutta Italia per le amministrative.
Ha preso il via da San Basilio, una delle periferie più problematiche della Capitale, il tour di Giuseppe Conte per le prossime amministrative. Prima tappa Roma, accanto alla sindaca Virginia Raggi, che ha scelto proprio questo quartiere per presentare i candidati che la affiancheranno nella sfida per la riconferma a Palazzo Senatorio.
“Mi hanno chiamata la sindaca delle periferie ed oggi sono qui in uno dei quartieri più veri e belli di Roma perché sono tra i miei cittadini”, ha scritto la Raggi su Facebook.
“San Basilio e Roma stanno rinascendo”, va avanti la sindaca, promettendo di impegnarsi assieme all’ex premier per “portare avanti la rivoluzione gentile ed evitare che la città si blocchi e ritorni al passato”.
La Raggi e Conte hanno visitato il mercato rionale, fermandosi a parlare con i cittadini, per finire con un comizio sul palco allestito in una delle piazze del quartiere, dove la sindaca ha rivendicato di aver riportato la "sicurezza" con l’azione della giunta pentastellata.
Gli altri partiti, ha detto la prima cittadina uscente, hanno “depredato” la città, lasciandola “piena di debiti e senza servizi”. La Raggi, invece, rivendica di aver “messo i conti in ordine” e di aver fatto tornare gli investitori.
La proposta per i prossimi anni è quella di incentivare il trasporto pubblico, per portarlo al 51 per cento rispetto alle auto, con nuove linee della metropolitana, tram e piste ciclabili.
“Abbiamo ereditato situazioni difficilissime, venivamo da mafia Capitale. Ora si iniziano a vedere progetti e cantieri”, ha detto poi Conte, che ha chiesto ai cittadini di sostenere la sindaca per “rilanciare Roma”. "La sicurezza - ha poi aggiunto con riferimento alla situazione nelle periferie della Capitale - si garantisce con azioni concrete".

Da lunedì prossimo, l’ex premier sarà impegnato in un tour elettorale che coprirà tutta Italia. Si comincia da Napoli, dove in corsa per la poltrona da sindaco c’è il "contiano" Gaetano Manfredi, l’ex ministro dell’Università e della Ricerca sostenuto da Pd, M5S e Leu.

Da martedì, invece, come si legge sull’agenzia di stampa Adnkronos, Conte farà tappa nel nord Italia per partecipare alle iniziative elettorali organizzate dai candidati pentastellati in alcuni comuni di Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte e Liguria, dove arriverà il prossimo 12 settembre. Il 15, invece, sarà la volta della Toscana e poi di altre città del sud Italia.

Intanto, da Roma, arriva l’appello ai candidati del nuovo leader: “Non fate promesse che non possiamo mantenere”. “Ai cittadini dobbiamo autenticità, sincerità – ha detto Conte - quello che si può fare si deve fare, quello che non si può fare lo diciamo subito”.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала