Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cina, presidente Xi Jinping annuncia di voler fondare borsa di Pechino

© AP Photo / Li Xueren/XinhuaXi Jinping la G20 in videoconferenza
Xi Jinping la G20 in videoconferenza - Sputnik Italia, 1920, 02.09.2021
Seguici su
Al momento le azioni della maggior parte delle società cinesi quotate in borsa sono nel listino della Borsa di Hong Kong, ad oggi la borsa valori in più rapida crescita nella regione asiatica.
Il presidente cinese Xi Jinping ha annunciato che il Paese fonderà una nuova borsa valori con sede a Pechino. Secondo il capo di Stato, la nuova borsa si focalizzerà su società cinesi più piccole.
"Continueremo a sostenere lo sviluppo guidato dall'innovazione delle piccole e medie imprese [...] istituendo la Borsa di Pechino come strumento al servizio delle piccole e medie imprese orientate all'innovazione" , ha detto Xi Jinping.
Inoltre il presidente cinese ha promesso di "approfondire" le riforme del "nuovo terzo consiglio", noto anche come National Equities Exchange and Quotations (NEEQ), un'entità fondata nel 2006 per aiutare le start-up cinesi di prospettiva.
Nell'ambito del filone di riforme annunciate nel 2019, il NEEQ ha iniziato a valutare le diverse piccole e medie imprese in base alle loro prestazioni: la borsa quoterà le aziende con le migliori prestazioni e quindi le avrebbe aiutate a svilupparsi ulteriormente e attrarre finanziamenti.
Il nuovo istituto finanziario integrerà due borse della Cina continentale, le borse di Shanghai e Shenzhen, e una con sede a Hong Kong - The Stock Exchange of Hong Kong. L'hub finanziario di Shenzhen è noto per avere in listino principalmente le società con partecipazione statale, mentre la Borsa di Shanghai è considerata la più grande borsa valori della regione asiatica. Una parte significativa delle società cinesi è quotata alla borsa di Hong Kong, che è attualmente è quella con la crescita più alta in Asia. Beneficia del regime finanziario speciale che consente il libero accesso degli investitori stranieri, dando così alle società quotate l'opportunità di negoziare in tutto il mondo.
Ricevimento al summit One Belt One Road del 2017 in Cina - Sputnik Italia, 1920, 10.03.2021
Soldi e infrastrutture: con la Nuova Via della Seta la Cina libera sempre più paesi dal giogo USA
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала