Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

San Pietroburgo, l'Hermitage venderà all’asta token NFT di alcune opere della sua collezione

© Sputnik . Evgeny Biyatov / Vai alla galleria fotograficacriptovalute
criptovalute - Sputnik Italia, 1920, 31.08.2021
Seguici su
A partire da oggi, fino al 7 settembre, il Museo statale Hermitage di San Pietroburgo, uno dei musei più rinomati al mondo, insieme a Binance NFT, la più grande piattaforma di scambio di criptovalute, inizierà a vendere token NFT (Token Non Fungibile), cioè crittografie digitali uniche delle opere della sua collezione.
Un token non fungibile (non-fungible token in inglese) è un tipo speciale di file crittografico che rappresenta qualcosa di unico e non riproducibile, pur rimanendo virtuale. I token non fungibili vengono utilizzati per creare scarsità digitale verificabile, cioè proprietà digitale unica, a differenza dei comuni prodotti digitali, al contrario facilmente riproducibili, copiabili e trasferibili online. Gli NFT vengono utilizzati in diverse applicazioni specifiche, che richiedono oggetti digitali unici come crypto art e oggetti da collezione digitali.
Le versioni digitali che l’Hermitage metterà in vendita per una settimana, all’asta, a partire da oggi martedì 31 agosto, fino a martedì prossimo 7 settembre, provengono dalla propria collezione fisica e comprendono: la ‘Madonna Litta’ di Leonardo da Vinci, la ‘Giuditta’ di Giorgione, il ‘Cespuglio di lillà’ di Vincent Van Gogh, la ‘Composizione VI’ di Wassily Kandinsky e l'‘Angolo del giardino a Montgeron’ di Claude Monet.
Le opere esisteranno in due sole copie: l'originale e la copia digitale, firmata dal direttore del museo Mikhail Piotrovsky, riportante la data e l'ora esatta della firma, per certificarne l'autenticità.
“Stiamo assistendo a un momento storico: uno dei più grandi musei del mondo entra nel mercato NFT. Il marketplace di Binance NFT è diventato il filo conduttore del mondo dell'arte e della tecnologia, e siamo onorati di questo", ha affermato Helen High, Direttore di Binance NFT, la piattaforma di scambio di criptovalute che è divenuta di fatto la Christie's delle case d’asta digitali.
Tutti i proventi dell’incanto andranno al museo, il prezzo di partenza di ogni opera digitale sarà di circa 10mila dollari, da pagarsi in stablecoin Binance USD (BUSD), criptovaluta ovviamente.
Sculture sul palazzo dell'Ermitage a San Pietroburgo - Sputnik Italia, 1920, 08.04.2021
Artista italiano fa causa al governo francese per il danneggiamento delle sue opere d'arte
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала