Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

D'Amato shock: "I No-Vax si paghino i ricoveri da soli"

© Foto : © Agenzia Nova / Marco MinnaNella foto l'assessore alla sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato dopo la visita allo Spallanzani
Nella foto l'assessore alla sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato dopo la visita allo Spallanzani - Sputnik Italia, 1920, 31.08.2021
Seguici su
Il funzionario ha sostenuto che la Regione sarebbe già al lavoro per introdurre il pagamento delle cure mediche per i pazienti Covid che non si sono vaccinati per scelta.
Sono dichiarazioni destinate a far discutere a lungo, quelle rilasciate dall'assessore alla Sanità del Lazio Alessio D'Amato, che in un'intervista al Messaggero ha affermato che i No-Vax dovrebbero pagarsi i ricoveri da soli.
"I No-Vax che contraggono il Covid e finiscono nelle Terapie intensive degli ospedali del Lazio dovranno pagare i ricoveri", ha affermato D'Amato.

Nel proprio intervento, l'assessore ha sottolineato che "queste persone, che rifiutano la vaccinazione mettendo a rischio la libertà altrui, devono assumersi la responsabilità fino in fondo delle proprie scelte e delle proprie azioni".

D'Amato ha quindi precisato che le sue parole non andrebbero prese come una semplice provocazione, dal momento che modelli di riferimento, per questo genere di procedure, già esistono:
"Stiamo lavorando e ci sono dei modelli a cui, ad esempio, facciamo riferimento, e sono quelli della Lombardia dove un tempo veniva spedito a casa del paziente, prima ricoverato e poi dimesso, una sorta di 'memorandum' su quanto la sua degenza fosse costata all'ente regionale".
L'assessore laziale ha proseguito, spiegando che, se prima "non si chiedeva un centesimo, con i No-Vax siamo intenzionati ad andare oltre".

Domani giornata di proteste

E intanto domani, 1 settembre, i No-Vax e i No Green Pass sono pronti a scendere in piazza per manifestare contro l'estensione del certificato verde ai mezzi a lunga percorrenza.
Ci si aspettano disordini in almeno 54 città italiane e il blocco di alcuni dei maggiori snodi ferroviari del Paese.
Manifestazione no Green pass a Milano  - Sputnik Italia, 1920, 31.08.2021
No Green Pass: domani manifestazioni in 54 città, dimostranti pronti a bloccare le stazioni
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала