Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lady Diana, ricordiamo la principessa del popolo nell'anniversario della sua scomparsa

Seguici su
Il 31 agosto del 1997 un fatale incidente nel tunnel dell'Alma a Parigi toglie al mondo la sua "principessa del popolo": sono trascorsi 24 anni dalla morte di Lady Diana e il suo ricordo è più vivo che mai.
© AFP 2021 / Pierre Boussel

Il 31 agosto 1997 Lady Diana rimase vittima di un incidente automobilistico sotto il tunnel del Pont de l'Alma a Parigi, insieme al suo compagno Dodi Al-Fayed, quando la loro Mercedes, guidata dall'autista Henri Paul, si schiantò contro il tredicesimo pilastro della galleria.

Il 31 agosto 1997 Lady Diana rimase vittima di un incidente automobilistico sotto il tunnel del Pont de l'Alma a Parigi, insieme al suo compagno Dodi Al-Fayed, quando la loro Mercedes, guidata dall'autista Henri Paul, si schiantò contro il tredicesimo pilastro della galleria. - Sputnik Italia
1/8

Il 31 agosto 1997 Lady Diana rimase vittima di un incidente automobilistico sotto il tunnel del Pont de l'Alma a Parigi, insieme al suo compagno Dodi Al-Fayed, quando la loro Mercedes, guidata dall'autista Henri Paul, si schiantò contro il tredicesimo pilastro della galleria.

© AFP 2021 / Pierre Boussel

Nello schianto, Dodi Al-Fayed e l'autista Henri Paul morirono sul colpo. Trevor Rees-Jones, guardia del corpo di Dodi, seduto sul sedile anteriore e unico ad indossare la cintura di sicurezza, rimase gravemente ferito, ma sopravvisse.

Nello schianto, Dodi Al-Fayed e l'autista Henri Paul morirono sul colpo. Trevor Rees-Jones, guardia del corpo di Dodi, seduto sul sedile anteriore e unico ad indossare la cintura di sicurezza, rimase gravemente ferito, ma sopravvisse. - Sputnik Italia
2/8

Nello schianto, Dodi Al-Fayed e l'autista Henri Paul morirono sul colpo. Trevor Rees-Jones, guardia del corpo di Dodi, seduto sul sedile anteriore e unico ad indossare la cintura di sicurezza, rimase gravemente ferito, ma sopravvisse.

© AFP 2021 / Dave Gaywood

Diana, liberata dal groviglio di lamiere ancora viva, dopo i primi soccorsi prestati dal dottor Maillez, che si trovava per caso sul posto, venne trasportata da un'ambulanza all'ospedale Pitié-Salpêtrière. A causa delle gravi lesioni interne, venne dichiarata morta due ore più tardi.

Diana, liberata dal groviglio di lamiere ancora viva, dopo i primi soccorsi prestati dal dottor Maillez, che si trovava per caso sul posto, venne trasportata da un'ambulanza all'ospedale Pitié-Salpêtrière. A causa delle gravi lesioni interne, venne dichiarata morta due ore più tardi. - Sputnik Italia
3/8

Diana, liberata dal groviglio di lamiere ancora viva, dopo i primi soccorsi prestati dal dottor Maillez, che si trovava per caso sul posto, venne trasportata da un'ambulanza all'ospedale Pitié-Salpêtrière. A causa delle gravi lesioni interne, venne dichiarata morta due ore più tardi.

© AFP 2021 / Jack Guez

La conferenza stampa per l'annuncio ufficiale della morte venne tenuta alle 5:30 da un medico dell'ospedale, dal Ministro dell'interno Jean-Pierre Chevènemente e da Michael Jay, ambasciatore del Regno Unito in Francia.

La conferenza stampa per l'annuncio ufficiale della morte venne tenuta alle 5:30 da un medico dell'ospedale, dal Ministro dell'interno Jean-Pierre Chevènemente e da Michael Jay, ambasciatore del Regno Unito in Francia. - Sputnik Italia
4/8

La conferenza stampa per l'annuncio ufficiale della morte venne tenuta alle 5:30 da un medico dell'ospedale, dal Ministro dell'interno Jean-Pierre Chevènemente e da Michael Jay, ambasciatore del Regno Unito in Francia.

© AFP 2021 / Martin Hayhow

Verso le 14, il principe Carlo e le due sorelle di Diana, Lady Sarah McCorquodale e Lady Jane Fellowes, arrivarono a Parigi per l'identificazione del corpo e ripartirono con la salma della principessa 90 minuti dopo.

Verso le 14, il principe Carlo e le due sorelle di Diana, Lady Sarah McCorquodale e Lady Jane Fellowes, arrivarono a Parigi per l'identificazione del corpo e ripartirono con la salma della principessa 90 minuti dopo. - Sputnik Italia
5/8

Verso le 14, il principe Carlo e le due sorelle di Diana, Lady Sarah McCorquodale e Lady Jane Fellowes, arrivarono a Parigi per l'identificazione del corpo e ripartirono con la salma della principessa 90 minuti dopo.

© AFP 2021 / Martin Hayhow

Nonostante la prima scelta di un funerale privato, poiché Diana non era più un'Altezza Reale, l'improvvisa e inaspettata reazione del popolo britannico, disorientato e in lacrime per la perdita dell'amata principessa, spinse la casa reale ad accettare le pubbliche esequie.

Nonostante la prima scelta di un funerale privato, poiché Diana non era più un'Altezza Reale, l'improvvisa e inaspettata reazione del popolo britannico, disorientato e in lacrime per la perdita dell'amata principessa, spinse la casa reale ad accettare le pubbliche esequie. - Sputnik Italia
6/8

Nonostante la prima scelta di un funerale privato, poiché Diana non era più un'Altezza Reale, l'improvvisa e inaspettata reazione del popolo britannico, disorientato e in lacrime per la perdita dell'amata principessa, spinse la casa reale ad accettare le pubbliche esequie.

© AFP 2021 / Gerry Penny

Il giorno successivo, il 6 settembre, giorno del funerale, per le strade di Londra si riversarono circa 3 milioni di persone. Le cause dell'incidente non furono mai del tutto chiarite.

Il giorno successivo, il 6 settembre, giorno del funerale, per le strade di Londra si riversarono circa 3 milioni di persone. Le cause dell'incidente non furono mai del tutto chiarite. - Sputnik Italia
7/8

Il giorno successivo, il 6 settembre, giorno del funerale, per le strade di Londra si riversarono circa 3 milioni di persone. Le cause dell'incidente non furono mai del tutto chiarite.

© AFP 2021 / Ian Stewart

I due fratelli, William e Harry, prima che Harry si trasferisse in California con Meghan Markle, avevano sempre portato avanti l’intima tradizione di trascorrere il 31 agosto insieme a Kensington Palace per ricordare i momenti felici vissuti con la madre morta a 36 anni.

I due fratelli, William e Harry, prima che Harry si trasferisse in California con Meghan Markle, avevano sempre portato avanti l’intima tradizione di trascorrere il 31 agosto insieme a Kensington Palace per ricordare i momenti felici vissuti con la madre morta a 36 anni. - Sputnik Italia
8/8

I due fratelli, William e Harry, prima che Harry si trasferisse in California con Meghan Markle, avevano sempre portato avanti l’intima tradizione di trascorrere il 31 agosto insieme a Kensington Palace per ricordare i momenti felici vissuti con la madre morta a 36 anni.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала