Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid, Cartabellotta (Gimbe): "3,5 mln di over 50 non ancora vaccinati, rischio nuove chiusure"

© Foto : Protezione CivileCentro vaccini in un palasport della Calabria
Centro vaccini in un palasport della Calabria - Sputnik Italia, 1920, 30.08.2021
Seguici su
Autunno a rischio chiusure per l'insorgere di nuove varianti, potenziale calo della copertura vaccinale e un numero ancora troppo elevato di over 50 non vaccinati.
Le riaperture consentite dai vaccini potrebbero essere messe a rischio da circa tre milioni e mezzo di over 50 che non hanno ricevuto il vaccino, potenzialmente esposti alle complicazioni da Covid-19. Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, lancia l'allarme dai microfoni della trasmissione 'L’Italia s’è desta' su Radio Cusano Campus.
Dopo aver salvato la stagione turistica estiva "grazie alla campagna vaccinale", il presidente di Gimbe ragiona su come ridurre il rischio di chiusure in autunno.

"Quello che preoccupa di più ora è l’emergere di nuove varianti e anche il potenziale calo della copertura vaccinale. Altra preoccupazione è quella legata ai 3 milioni e mezzo di over 50 non ancora vaccinati. Questo si può tradurre in un numero più alto di ospedalizzazioni che può determinare nuove chiusure. Questo è un elemento che deve passare nella comunicazione pubblica, il ragionamento sull’obbligo vaccinale va in questa direzione", afferma.

"La copertura dovuta alla campagna vaccinale consente alla politica di rischiare di più con le riaperture - ricorda Cartabellotta, avvertendo sulla necessità di coprire una "serie di falle", come quella degli over 50 non ancora vaccinati.
"Bisogna affrontare l’arrivo della stagione autunnale, il verosimile declino della copertura vaccinale col tempo, l’ipotesi di nuove varianti più resistenti al vaccino, ma è verosimile che non ci siano più chiusure come quelle che abbiamo visto in passato”, conclude.

La vaccinazione in Italia

Dall'inizio della campagna vaccinale sono state somministrate in totale 77.177.188 dosi su 86.125.870 ricevute. L'efficacia della campagna nazionale, stimata dal rapporto tra dosi effettuate sul totale, è pari a 89.6%.
Sono 37.476.187 le persone che hanno completato il ciclo di vaccinazione con la doppia dose o il vaccino monodose, pari al 69,39% della platea.
Preoccupazione per le fasce tra i 50-59 e 60-69, entrambe esposte al rischio complicazioni. All'appello mancano ancora quasi 2.500 over 50 e oltre1.300 over 60 non ancora immunizzati.
L’obiettivo del commissario straordinario Francesco Figliuolo è di raggiungere a regime il numero di 500 mila somministrazioni al giorno su base nazionale, vaccinando almeno l’80% della popolazione entro il mese di settembre 2021.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала