Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

I sette libri preferiti dal miliardario Jeff Bezos

© AP Photo / Ted S. Warren, FileJeff Bezos, proprietario di Amazon e del Washington Post
Jeff Bezos, proprietario di Amazon e del Washington Post - Sputnik Italia, 1920, 29.08.2021
Seguici su
Imprenditore, ingegnere e uno degli uomini più ricchi del mondo, Jeff Bezos, è un vero modello. Ma hai mai pensato a quali libri gli piace leggere? In questo articolo vi presentiamo alcune delle sue opere preferite.

"Costruito per durare: abitudini di successo di aziende visionarie"

Lo stesso Bezos lo definisce il suo "libro di business preferito". Quest'opera di Jim Collins e Jerry Porras, entrambi ricercatori della Stanford University, pubblicata nel 1994, è uno studio economico su larga scala sul successo di giganti come Walt Disney, Boeing, Sony e Walmart. In cosa sono diversi dai loro rivali e qual è il loro segreto? Si tratta, infatti, di una guida perfetta per chi vuole che anche la propria azienda entri nella storia del business.

"L'orologiaio cieco"

In questo libro "straordinario", il famoso scienziato e biologo britannico Richard Dawkins spiega come la semplicità primordiale sia incredibilmente complessa attraverso i meccanismi della selezione naturale e senza il coinvolgimento di alcun disegnatore superiore.
"L'essenza della vita è l'improbabilità statistica su scala colossale", si legge nel libro di Dawkins.

"Il cigno nero"

Il concetto di cigno nero è diventato particolarmente rilevante durante la pandemia, ed è così che vengono chiamati eventi impossibili da prevedere che hanno un grande impatto socio-economico a livello mondiale, come, ad esempio, l'inizio della prima guerra mondiale, l'epidemia di Influenza del 1918 o gli attacchi dell'11 settembre. Anche se il creatore del termine, il matematico Nassim Taleb, non definisce la pandemia un altro cigno nero, il libro omonimo potrebbe aiutare gli imprenditori a imparare ad affrontare sfide inaspettate.

"Il dilemma dell'innovatore"

Questo libro di affari ha ispirato la creazione dell'e-book Kindle e dei servizi di cloud computing di Amazon, AWS. Nel suo libro, scritto e pubblicato nel 1997, il professore di Harvard Clayton Christensen non solo ha predetto l'ascesa delle auto elettriche, ma ha anche creato il concetto di jobs to be done (lavori da fare), che spiega la motivazione del consumatore.

"Rework"

"Imperturbabili dalla saggezza convenzionale, gli autori partono da zero e riscrivono le regole del business. Il loro approccio è sia efficace che contraddittorio", afferma Bezos. Nel loro libro, Fried e Hansson spiegano come è possibile creare un'attività di successo senza elementi inutili come riunioni o campagne pubblicitarie su larga scala.

"Dune"

Bezos non è solo un imprenditore di successo, ma anche "un grande appassionato di fantascienza".
"Amo Dune. Vorrei che fosse un libro di saggistica!", rivela.
Il romanzo di Frank Herbert, uscito nel 1965, è ambientato sul pianeta desertico Arrakis, in cui vivono i Fremen, umani costretti a vivere di stenti in balìa di pericolosi vermi della sabbia che controllano il deserto. Sapevi che il film di Denis Villeneuve, basato sull'iconico libro e interpretato da Timothée Chalamet e Zendaya, uscirà nelle sale a ottobre?

"Pensiero snello"

Questo libro di affari "invita a concentrarsi su attività che creano valore per il consumatore e a sradicare sistematicamente tutto il resto", afferma Bezos.
Womack e Jones si chiedono quali siano realmente i valori dei consumatori e spiegano come si può guadagnare la loro fiducia e dare nuova vita a "qualsiasi azienda in qualsiasi settore e in qualsiasi Paese" senza reinventare i modelli di business.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала