Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Evacuazione di Kabul alla fase finale: Usa si preparano a lasciare il controllo dell'aeroporto

© AFP 2021 / Turkish Defence MinistryEvacuazione dall'aeroporto di Kabul
Evacuazione dall'aeroporto di Kabul - Sputnik Italia, 1920, 29.08.2021
Seguici su
I talebani controllano già tre ingressi dello scalo internazionale afghano, l'unica porzione di territorio lasciata alle forze della coalizione per completare l'evacuazione.
L'evacuazione di Kabul è entrata nella sua fase finale. Le forze Usa si preparano a lasciare Kabul ponendo fine a quasi venti anni di presenza militare in Afghanistan. Secondo quanto riferisce Reuters, citando una fonte interna della coalizione, restano poco più di 1.000 civili da trasportare in aereo. I talebani* controllano tre ingressi dello scalo internazionale, compreso l'ingresso alla sezione militare.
"Le truppe statunitensi hanno il controllo di una piccola parte dell'aeroporto, compresa un'area in cui si trova il sistema radar dell'aeroporto", ha detto domenica un funzionari dei talebani*, Enhamullah Samangani, a Tolo News TV, riporta il Corriere della Sera.
I talebani* hanno schierato un'unità di forze speciali all'ingresso principale dell'aeroporto circa due settimane fa. "Siamo pronti ad assumere la sicurezza e la responsabilità tecnica dell'aeroporto", ha rimarcato.
Il passaggio di mano è avvenuto dopo l'attentato suicida di giovedì scorso davanti all'aeroporto di Kabul, rivendicato dall' ISIS* - K, il braccio afghano dello Stato Islamico*. Nell'attacco terroristico sono morti 170 afghani e 13 soldati statunitensi che si trovavano all'ingresso Est dello scalo internazionale.

Il ritiro delle truppe

Le forze della coalizione si sono impegnate a lasciare l'Afghanistan entro il 31 agosto, nonostante le richieste di posticipare il ritiro di alcuni leader occidentali. Il presidente Biden è intenzionato a lasciare il Paese entro martedì, ma ancora non è stata fissata la data e l'ora della fine della fine delle operazioni.
"Vogliamo assicurarci che ogni civile straniero e coloro che sono a rischio vengano evacuati oggi. Le forze cominceranno a volare una volta che questo processo sarà finito", ha detto il funzionario a Reuters.

Cosa sta succedendo in Afghanistan

La situazione in Afghanistan si è aggravata particolarmente questo mese, quando i talebani hanno intensificato la loro offensiva contro le forze governative. L'unica provincia ancora non controllata dal movimento islamista è quella di Panjshir, a nord-est di Kabul.
Il 15 agosto i talebani* sono entrati a Kabul e hanno preso il controllo del palazzo presidenziale, mentre Il presidente afghano Ashraf Ghani ha lasciato il Paese per "scongiurare un bagno di sangue".
Al momento, nel Paese è in atto una crisi umanitaria, con migliaia di sfollati che stanno cercando di fuggire in seguito alla presa di potere da parte del gruppo estremista. Le operazioni di ritiro dovranno essere completate entro il 31 agosto.
*Organizzazione terroristica estremista illegale in Russia e molti altri Paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала