Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Canada, dopo ictus donna perde il senso di fame per un anno

© Depositphotos / AndreyPopovDonna apre il frigorifero
Donna apre il frigorifero  - Sputnik Italia, 1920, 29.08.2021
Seguici su
Nel Canada una donna che aveva avuto ictus non sentiva il senso di fame per più di un anno.
E' il primo caso del genere, scrive la rivista scientifica Neurocase, citando specialisti dell'Università di Montréal.
Una donna incinta di 28 anni è stata ricoverata in ospedale con paralisi della parte destra del corpo e disturbi di linguaggio. Attraverso una risonanza magnetica le è stato diagnosticato un ictus ischemico acuto nel lobo insulare sinistro del cervello
Dopo la dimissione la paziente ha assunto solo acido acetilsalicilico. Sei mesi dopo, le condizioni della donna sono migliorate, ma quest'ultima ha notato che non aveva mai avuto fame durante questo periodo e di conseguenza ha saltato i pasti senza accorgersene.
I medici hanno eseguito un esame, scoprendo che nel caso di mancanza di calorie la canadese non riceveva nessun segnale fisiologico che indichi la necessità di mangiare. Al tempo stesso, non aveva nessuna difficoltà nel riconoscere gusti e odori nel cibo.
La donna ha sentito fame nuovamente solo 15 mesi dopo aver avuto l'ictus. In questo periodo ha perso 10 chili.
Il responsabile della ricerca Dang Khoa Nguen afferma che il motivo di perdita del senso di fame è stato un danno alla parte del cervello responsabile dell'elaborazione dei segnali del gusto, dell'appetito e del bilancio energetico.
Così, l'ictus ha provocato uno squilibrio nel sistema nervoso autonomo e un aumento delle funzioni del sistema simpatico, che a sua volta ha contribuito a una diminuzione dell'appetito.
Banana  - Sputnik Italia, 1920, 11.08.2021
Le banane fanno ingrassare? La grande bugia di questo gustoso frutto
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала