Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Afghanistan, cantante di musica tradizionale brutalmente ucciso dai talebani

© Frame di un videoFawad Andarabi
Fawad Andarabi - Sputnik Italia, 1920, 29.08.2021
Seguici su
L'esecuzione sarebbe avvenuta venerdì, l'artista sarebbe stato trascinato in strada ed ucciso. L'episodio è stato reso noto dall'ex ministro dell'Interno afgano.
"La brutalità dei talebani continua ad Andarab". Con queste parole l'ex ministro afgano dell'Interno Masoud Andarbi denuncia la "brutale morte" del noto cantante di musica tradizionale Fawad Andarabi, noto in tutto l'Afghanistan.
"Stava semplicemente stava portando gioia a questa valle e alla sua gente", ha precisato l'ex ministro.
Una vera e propria esecuzione avvenuta sabato 28 agosto ad Andarab, nella provincia afghana di provincia di Baghlan. Il villaggio di Andarab si trova vicino alla valle del Panjshir, dove opera una sacca di resistenza che rifiuta il dominio dei talebani*.
Il tweet di Masoud Andarabi lascia intendere che il movente dell'assassinio sia politico. Fawad infatti cantava versi di resistenza contro il dominio del gruppo islamista.
"Come ha cantato qui “la nostra bellissima valle….la terra dei nostri antenati… non si sottometterà alla brutalità dei talebani", si legge nel tweet.
Il gruppo estremista ha vietato di suonare musica in pubblico, con il portavoce talebano Zabihullah Mujahid che, secondo quanto riferito, ha detto al New York Times che la musica è proibita nell'Islam, rileva Al Arabiya.
Sebbene il gruppo abbia assunto pubblicamente un tono più morbido rispetto al governo del 1996-2001, si teme un ritorno a un regime repressivo.

Cosa sta succedendo in Afghanistan

La situazione in Afghanistan si è aggravata particolarmente questo mese, quando i talebani hanno intensificato la loro offensiva contro le forze governative. L'unica provincia ancora non controllata dal movimento islamista è quella di Panjshir, a nord-est di Kabul.
Il 15 agosto i talebani* sono entrati a Kabul e hanno preso il controllo del palazzo presidenziale, mentre Il presidente afghano Ashraf Ghani ha lasciato il Paese per "scongiurare un bagno di sangue".
Al momento, nel Paese è in atto una crisi umanitaria, con migliaia di sfollati che stanno cercando di fuggire in seguito alla presa di potere da parte del gruppo estremista.
*Organizzazione terroristica estremista illegale in Russia e molti altri Paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала