Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Non ci libereremo di Covid-19, arriveremo a convivere con lui - Pregliasco

Fabrizio Pregliasco - Sputnik Italia, 1920, 28.08.2021
Seguici su
Lo scenario del professore Fabrizio Pregliasco un po’ fa venire i brividi, secondo il suo personale punto di vista non ci libereremo mai della pandemia.

“Non credo ci potrà essere una decisione dell’Organizzazione mondiale della sanità, più o meno solenne, per dire che la pandemia è finita. Ma a un certo punto ci sarà una convivenza più gestibile grazie anche alla vaccinazione”.

Come diceva all’inizio dell’intervista durante l’evento ‘La Piazza’ organizzato da Affaritaliani.it, “come un sasso che va nell'acqua, le onde degradano e a un certo punto ci sarà una convivenza più gestibile, anche grazie alla vaccinazione”.
La convivenza ipotizzata da Pregliasco potrebbe avere inizio tra il 2022 e il 2023, tutto dipenderà da come procederanno le vaccinazioni e da come la popolazione continuerà a seguire l’uso della mascherina e delle norme anti contagio anche negli anni a venire.

Il pessimismo di Pregliasco

“Pensavo che l'estate sarebbe andata peggio, temevo che questa ondata sarebbe potuta arrivare a livelli di 10-20mila casi giornalieri”, e invece per nostra fortuna le cose non sono andate come pronosticate dalle previsioni pessimiste di Pregliasco.
Pregliasco ha mostrato il suo pessimismo anche sul raggiungimento dell'immunità di comunità.
Tuttavia da settembre attendiamoci ancora una nuova ondata, non come quelle vissute fino ad oggi, più leggera ma ci sarà. Dobbiamo starne certi, non ci libereremo di Covid-19 tanto presto e facilmente, conclude il professore.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала