Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Appello del premier ceco per proteggere le frontiere esterne di Schengen dai migranti

© AFP 2021 / Mahmud TurkiaMigranti a bordo di una nave
Migranti a bordo di una nave  - Sputnik Italia, 1920, 28.08.2021
Seguici su
Andrej Babiš: occorre proteggere l'Europa dai migranti alle frontiere esterne di Schengen.
Serve proteggere l'Europa dai clandestini al confine esterno di Schengen, per questo è necessario combattere i trafficanti e raggiungere accordi con i Paesi circostanti, ha dichiarato ai giornalisti il ​​premier della Repubblica Ceca Andrej Babiš.

"Sono sostenitore di uno Schengen che funzioni. Bisogna proteggere l'Europa alla frontiera esterna di Schengen e possiamo fermare l'immigrazione clandestina solo combattendo i trafficanti e concludendo accordi con Turchia, Marocco, Algeria, Tunisia, Libia. Sull'esempio di Paesi come la Danimarca, la Svezia e l'Austria, vediamo come sta cambiando l'atteggiamento nei confronti dell'immigrazione clandestina: nel 2015 accoglievano i migranti, ora vengono respinti", ha detto Babiš.

Babiš ritiene che Schengen non funzioni correttamente ora.
Avezzano: hub prima accoglienza per profughi afghani - Sputnik Italia, 1920, 28.08.2021
La situazione in Afghanistan
Avezzano: hub prima accoglienza per profughi afghani
"Sono per l'allargamento di Schengen, ma deve essere un sistema funzionante, cioè un'attenta protezione delle frontiere esterne e la libera circolazione all'interno. Purtroppo ora Schengen non funziona, come nel 2015, quando c'era una grande ondata migratoria", ha detto il primo ministro ceco.
Secondo Babiš, l'accordo di Schengen dovrebbe essere ampliato con l'ammissione dei Paesi dell'Europa sudorientale (Balcani).
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала