Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Afghanistan, attacco terroristico probabile in 24-36 ore: Biden promette nuovi raid contro Daesh-K

Drone statunitense - Sputnik Italia, 1920, 28.08.2021
Seguici su
Un attacco di droni statunitensi nell'Afghanistan orientale ha ucciso due leader del Daesh-Khorasan e ferito un terzo; i raid sono stati una risposta al sanguinoso attacco terroristico di giovedì all'aeroporto di Kabul, in cui hanno perso la vita almeno 182 persone (tra cui 13 soldati statunitensi) e oltre 1.300 sono rimasti feriti.
Il presidente americano Joe Biden ha promesso di condurre ulteriori raid contro i militanti del Daesh-Khorasan* (noto anche come Isis-Khorasan*) in Afghanistan e ha rilevato che gli Stati Uniti ritengono "altamente probabile" il rischio di un nuovo attacco all'aeroporto di Kabul nelle prossime 24-36 ore.

"Il raid non è stato l'ultimo. Continueremo a dare la caccia a qualsiasi persona coinvolta in quell'attacco atroce per fargliela pagare. Ogni volta che qualcuno cerca di danneggiare gli Stati Uniti o attaccare le nostre truppe, risponderemo. Non c'è alcun dubbio", si afferma nei commenti di Biden pubblicati oggi dalla Casa Bianca.

"La situazione sul campo continua ad essere estremamente pericolosa e la minaccia di attacchi terroristici all'aeroporto rimane alta. I nostri comandanti mi hanno informato che un attacco è altamente probabile nelle prossime 24-36 ore. Ho ordinato di prendere ogni possibile misura dare la priorità alla difesa delle forze e garantire che avranno tutta l'autorità e le risorse per proteggere i nostri uomini e donne sul campo", ha aggiunto Biden nel comunicato.
Il presidente ha inoltre confermato che "nonostante la situazione insidiosa" nella capitale afghana, le forze statunitensi stanno continuando l'evacuazione dei civili, con 6.800 persone, tra cui "centinaia di americani", portate fuori dal Paese a bordo di jet militari nella giornata di ieri.
Biden ha affermato che oltre 117mila persone sono state evacuate nell'ultimo mese.
Joe Biden - Sputnik Italia, 1920, 27.08.2021
La situazione in Afghanistan
"Non perdoneremo": Biden promette di perseguire gli attentatori di Kabul
Tra le oltre 180 persone uccise durante l'attacco terroristico di giovedì all'aeroporto di Kabul si contano 13 soldati statunitensi, tra cui 12 marines e un membro della Marina. Il Daesh-Khorasan, cellula del Daesh* (noto anche come Isis* o Stato Islamico*) che opera in Afghanistan, India, Pakistan e Asia centrale, ha rivendicato gli attacchi, sostenendo di aver colpito "i crociati e gli apostati intorno all'aeroporto di Kabul", comprese le truppe e le "spie" statunitensi.
Il Daesh-Khorasan ed i talebani*, che a metà mese hanno ripreso il potere in Afghanistan dopo una lunga offensiva contro il governo filo-occidentale afghano, sono in guerra da almeno dal 2015, con il primo gruppo che considera gli altri "troppo moderati".
* organizzazione terroristica ed estremista vietata in Russia e molti altri Paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала