Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

A 112 anni è morta Maria Oliva, la donna più anziana d’Italia che ha attraversato la Storia

Maria Oliva - Sputnik Italia, 1920, 28.08.2021
Seguici su
Maria Oliva aveva 6 anni quando nel 1915 in Italia scoppiò la Prima guerra mondiale, ed ha concluso la vita a 112 anni vivendo due pandemie, la Spagnola figlia di quella guerra e la Covid-19.
A 112 anni Maria Oliva si è spenta a Piazza Armerina, in provincia di Enna, tra l’affetto dei figli, dei nipoti e dei pronipoti.
Conosciuta con il soprannome di Marietta, era nata il 16 aprile 1909, si sposò all’età di 18 anni nel 1927 con Filippo Catalano come era d’uso fare allora. Ebbe e crebbe 8 figli Marietta, ma perse il marito presto già nel lontano 1965 dopo 37 anni di matrimonio.
Marietta è figlia di un altro tempo, giusto, ma con la sua vita di vedovanza, con la sua vita fatta di lavoro nei campi per sfamare lei e gli 8 figli, una vita fatta di quello che produceva con le sue mani e basta, non ha nulla da insegnare a noi generazioni di inizio nuovo millennio?
Nella sua lunga vita condotta a Piazza Armerina ha avuto modo di conoscere anche papa Francesco, giunto in visita da Roma. Era il 2018 e Marietta aveva 109 anni.
Ma quel che colpisce è la sua lucidità fino all’ultimo giorno, fino all’ultimo istante. 112 anni vissuti potendoli osservare nel pieno delle facoltà, vivendo la gioia di 58 nipoti avuti dagli 8 figli, di cui cinque ancora in vita.
Testimone di un secolo, nel suo caso lungo e non breve, ha ceduto il testimone ad altre ultracentenarie che vivono sparse per l’Italia, ma testimoni di un mondo che fu ma senza il quale noi oggi non saremmo.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала