Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Per i talebani nessuna prova del coinvolgimento di Osama bin Laden negli attentati dell'11 settembre

© AP Photo / David KarpAttentato di Al Qaeda l'11 settembre 2001 al World Trade Center, New York - USA
Attentato di Al Qaeda l'11 settembre 2001 al World Trade Center, New York - USA - Sputnik Italia, 1920, 26.08.2021
Seguici su
Gli Stati Uniti ed i suoi alleati della Nato hanno invaso l'Afghanistan alla fine del 2001, dopo che i talebani si erano rifiutati di estradare Osama bin Laden, leader dell'organizzazione terroristica islamica al-Qaeda, sospettata di aver organizzato gli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001 a New York, Washington e in Pennsylvania.
Con l'avvicinarsi del ventesimo anniversario dell'11 settembre, il più sanguinoso attentato terroristico nella storia degli Stati Uniti, i talebani* sostengono che gli USA devono ancora mostrare le prove che Osama bin Laden sia stato coinvolto o responsabile degli attacchi.
“Quando Osama bin Laden è diventato un problema per gli americani, si trovava in Afghanistan. Anche se non ci sono state prove del suo coinvolgimento, ora abbiamo promesso che il suolo afghano non sarà usato contro nessuno", ha dichiarato a NBC News il portavoce dei talebani Zabihullah Mujahid.
Pressato dal suo intervistatore sul fatto se credesse davvero che Bin Laden, leader di al-Qaeda*, non fosse coinvolto negli attacchi dell'11 settembre, Mujahid ha affermato che "non ci sono prove" a sostegno.

“Anche dopo vent'anni di guerra, non abbiamo le prove che fosse coinvolto. Non c'era alcuna giustificazione per questa guerra. Era un pretesto per la guerra", ha sottolineato.

I commenti di Mujahid arrivano a margine dell'offensiva dei talebani per riprendersi l'Afghanistan e rovesciare il governo sostenuto dagli Stati Uniti e dalla Nato.

Pretesto per l'invasione americana dell'Afghanistan

Gli Stati Uniti hanno iniziato il loro intervento in Afghanistan nell'ottobre 2001, diverse settimane dopo gli attacchi terroristici dell'11 settembre alle Torri Gemelle a New York, al Pentagono a Washington e in Pennsylvania, dove un aereo di linea è precipitato prima di colpire la Casa Bianca.
L'attentato terroristico dell'11 settembre a New York - Sputnik Italia, 1920, 22.01.2020
Libro scolastico di storia: 11 settembre "orchestrato" dalla CIA, casa editrice francese si scusa
L'amministrazione Bush ha accusato bin Laden di essere l'ideatore degli attacchi e ha chiesto che i talebani lo consegnassero all'America. I talebani all'epoca si rifiutarono, riferendosi ad una mancanza di prove del coinvolgimento del leader di al-Qaeda negli attentati terroristici.
Lo stesso Bin Laden, una volta alleato degli Stati Uniti nella guerra in Afghanistan contro il governo appoggiato dai sovietici negli anni Ottanta, inizialmente negò il coinvolgimento nell'11 settembre e iniziò a rivendicare gli attacchi nei video pubblicati a partire dal 2004 in poi.
*Organizzazioni fondamentaliste e terroristiche illegali in Russia e molti altri Paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала