Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Russia: concesso il permesso per entrare nel Paese a circa mille cittadini afghani

© Sputnik . Sayid Zakeriya / Vai alla galleria fotograficaBambini afghani, Kabul
Bambini afghani, Kabul - Sputnik Italia, 1920, 25.08.2021
Seguici su
Il direttore del Centro della diaspora afghana, Ghulam Mohammad Jalal, ha dichiarato che circa mille afghani hanno ricevuto il permesso per entrare in Russia.
La diaspora afghana ha ricevuto il via libera di Mosca a una richiesta di assistenza per circa mille persone desiderose di entrare in Russia.
In precedenza, il presidente del Centro per la diaspora afghana in Russia, Ghulam Mohammad Jalal, aveva dichiarato a Sputnik che il numero dei suoi concittadini desiderosi di lasciare il Paese dopo la presa del potere dei talebani* è molto grande e che la diaspora afghana a Mosca intendeva rivolgersi alle autorità russe per chiedere assistenza nel farli arrivare.
Secondo Jalal, diverse categorie di cittadini hanno ricevuto il permesso per entrare in Russia, per un totale di circa mille persone:
afghani con passaporto russo;
studenti che studiano in Russia, ma sono rimasti in Afghanistan a causa della pandemia;
persone che hanno lavorato in strutture commerciali e hanno un permesso di lavoro in Russia e relativo visto;
persone in possesso di permesso di soggiorno.

"Ora sono in attesa. Alla prima opportunità tecnica, quando l'aeroporto sarà aperto, arriveranno in Russia", ha detto Ghulam Mohammad Jalal.

Ha, inoltre, aggiunto, per quanto riguarda altre categorie di cittadini, che le trattative sono ancora in corso con le autorità russe: è importante che i terroristi non si infiltrino tramite queste persone.

"Abbiamo paura anche di questo. Soprattutto dopo che gli Stati Uniti hanno annunciato che avrebbero, in un primo momento, sistemato le persone in Asia Centrale, ma chissà chi si nasconde tra i rifugiati. L'importante è che non ci siano persone indesiderate tra di loro", ha detto Jalal.

Rimane aperta, secondo lui, la questione del permesso di ingresso per gli afghani laureati presso le università russe e per i familiari dei cittadini già autorizzati all'ingresso.
La linea diretta con Vladimir Putin - Sputnik Italia, 1920, 22.08.2021
Afghanistan, Putin: "Non vogliamo che i guerriglieri entrino in Russia come rifugiati"

Crisi afghana

La situazione in Afghanistan si è aggravata particolarmente questo mese, quando i talebani hanno intensificato la loro offensiva contro le forze governative. L'unica provincia ancora non controllata dal movimento islamista è quella di Panjshir, a nord-est di Kabul. Il 15 agosto, i talebani sono entrati a Kabul e hanno preso il controllo del palazzo presidenziale. Il presidente afghano Ashraf Ghani ha lasciato il Paese per "scongiurare un bagno di sangue".
Migliaia di afghani, paurosi di ritorsioni dei talebani e del ritorno della sharia, stanno cercando di scappare dal Paese, appostati all'aeroporto di Kabul, con la speranza di trovare posto nei voli di evacuazione organizzati dalle missioni diplomatiche dei Paesi occidentali. Ieri, l'ingresso all'aeroporto di Kabul è stato interdetto dai talebani agli afghani, mentre i cittadini stranieri potranno entrarvi per lasciare il Paese entro il 31 agosto.
*Organizzazione terroristica estremista illegale in Russia e molti altri Paesi
Американский солдат с младенцем в аэропорту Кабула  - Sputnik Italia, 1920, 23.08.2021
La situazione in Afghanistan
Fuga dall'Afghanistan, evacuazione dei bambini dall'aeroporto di Kabul
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала