Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid e calcio, gli stadi senza tifosi costati alle squadre europee 2,5 miliardi di euro

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaCeferin, presidente uefa
Ceferin, presidente uefa - Sputnik Italia, 1920, 24.08.2021
Seguici su
Questo dato emerge da uno studio di KPMG, volto ad analizzare l'impatto della pandemia di Covid sui principali campionati dell'Europa.
Pressoché in ogni angolo del mondo, la pandemia di coronavirus ha sconvolto il nostro modo di vivere e mandato in crisi profonda interi settori di business più disparati, tra questi anche il calcio, che a parte una breve sospensione ad inizio pandemia, è andato avanti, ma senza pubblico, per concludere la stagione 2019-2020 e per poter iniziare la stagione passata 2020-2021.
Proprio questa misura, adottata per limitare la diffusione del Covid, è risultata essere molto salata per le casse dei club, secondo uno studio di KPMG, volto ad analizzare l'impatto della pandemia di Covid sui principali campionati d'Europa.

2,5 miliardi di euro di entrate nel "giorno della partita" è il prezzo pagato al virus dalle squadre dei cinque principali campionati europei, rileva la società di consulenza, il cui studio è citato dall'Ansa.

Il campionato che ha sofferto di più gli stadi vuoti, secondo KPMG, è la Bundesliga, che mediamente ha il più alto numero di spettatori per incontro - 42mila - con un buco da 157 milioni di euro complessivo, mentre la Ligue 1 francese, con una media di spettatori di 23mila a partita, ha avuto il danno minore, con una perdita di 48 milioni €.
Lionel Messi durante una conferenza stampa - Sputnik Italia, 1920, 10.08.2021
Lionel Messi: è fatta col PSG, c'è l'accordo
A livello di club, le squadre più danneggiate dal Covid sono state le spagnole Real Madrid e il Barcellona, con mancati introiti da stadio stimati in 35 e 39 milioni di euro rispettivamente.
La stagione passata con stadi chiusi al pubblico è costata "oltre 2 miliardi di euro".
Quest'anno, rileva KPGM, grazie alla riapertura degli stadi ai tifosi, i club riusciranno a contenere le perdite, ma non tutti allo stesso modo, dal momento che in ogni campionato è stata scelta una diversa capienza di spettatori: l'Inghilterra consente stadi a piena capacità, mentre la Spagna consente solo il 40% di presenze e la Serie A italiana il 50%.
Lazio in Champions League - Sputnik Italia, 1920, 13.08.2021
Calcio: il via libera della Serie A per partite su YouTube in Medio Oriente e Nord Africa
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала