Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Ambasciatore Pontecorvo: “La Nato deve andare via il 31 agosto, dobbiamo fare in fretta”

© REUTERS / Sgt. Samuel Ruiz/U.S. Marine CorpsАмериканский солдат с детьми в аэропорту Кабула
Американский солдат с детьми в аэропорту Кабула  - Sputnik Italia, 1920, 24.08.2021
Seguici su
La situazione in Afghanistan è drammatica per il rappresentante civile dell’Alleanza nel Paese. Si rischiano rappresaglie.
L’imperativo è far uscire quante più persone, collaboratori stranieri e individui a rischio dall’Afghanistan e “l’ultimo soldato Nato deve aver lasciato questo Paese per il 31 agosto”. È tassativo l’ambasciatore Stefano Pontecorvo, rappresentante civile della Nato in Afghanistan, che coordina l’evacuazione da Kabul.
Parlando a Repubblica, Pontecorvo parla di una situazione "sempre drammatica” in cui la “priorità è far uscire questi poveretti, perché hanno lavorato con noi per venti anni o più, e non si possono lasciare alla mercé dei talebani*”.

Il rischio, secondo l’ambasciatore, è che potrebbero esserci delle rappresaglie e non si vuole lasciare alla mercé dei Talebani “un sacco di gente”.

Il caos e il ritardo delle evacuazioni

Secondo Pontecorvo, sono due gli elementi che hanno rallentato il piano di ritiro ed evacuazione degli Occidentali in Afghanistan.

Da una parte c’è “questa folla di persone che non hanno diritto a viaggiare e hanno bloccato gli ingressi, impedendo l’apertura dei cancelli per 24 ore”.

Dall’altra, il crollo lampo del governo afgano. “La Nato si è trovata ad agire in un vuoto pneumatico, senza interlocutori e senza controparti pubbliche”.
*Organizzazione terroristica estremista illegale in Russia ed in altri paesi
I talebani (organizzazione terroristica vietata in Russia) nella città di Ghazni - Sputnik Italia, 1920, 23.08.2021
La situazione in Afghanistan
Zas, CSTO: "pronti a collaborare con la NATO sull' Afghanistan", ma l'Alleanza Atlantica tace
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала