Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Afghanistan: 1.800 profughi finora accolti a Roma-Fiumicino, visti rilasciati in 15 minuti

© SputnikAereo Alitalia in decollo dall'Aeroporto "Leonardo da Vinci" di Roma.
Aereo Alitalia in decollo dall'Aeroporto Leonardo da Vinci di Roma. - Sputnik Italia, 1920, 24.08.2021
Seguici su
L'ottimo lavoro del personale della polizia di frontiera ha permesso di ridurre al minimo i tempi di rilascio dei visti per i profughi afghani.
Ad oggi, sono 1.800 i rifugiati provenienti dall'Afghanistan arrivati presso lo scalo romano di Roma-Fiumicino, in provenienza da Kabul.
I profughi sono arrivati presso il terminal 5 dello snodo aeroportuale romano, normalmente utilizzato per i grandi eventi al chiuso, che qualche giorno fa a ripreso a funzionare, proprio per accogliere le persone in fuga dall'Afghanistan.
Grazie al grande sforzo della polizia di frontiera, i funzionari sono riusciti a ridurre i tempi di attesa per il rilascio dei visti di transito ad appena 15-20 minuti per documento.

''Cerchiamo di garantire una sosta più breve possibile, anche se non è facile, perché la programmazione dei voli risente dell'emergenza e i voli vengono programmati di giorno in giorno. Solo oggi erano previsti 400 afghani in arrivo, poi invece ne sono arrivati 600. Si parla di un'implementazione nei prossimi giorni. La Società di gestione sta creando, insieme alla Croce rossa, delle tensostrutture all'esterno per poter accogliere le persone che arrivano, perché i numeri sono in aumento'', ha riferito all'Adnkronos Antonella Mari, dirigente dell'ufficio di polizia di Frontiera dell'aeroporto di Fiumicino.

Come vengono accolti i profughi afghani?

Sulle procedure di accoglienza dei rifugiati provenienti dall'Afghanistan, la funzionaria ha spiegato che ''appena le persone scendono dall'aereo, c'è un primo screening sanitario: la Croce rossa fa alcune domande e sottopone tutti al tampone''.
Soltanto a seguito di "tampone negativo vengono iniziate la pratiche che riguardano il rilascio del visto e l'identificazione", mentre "le persone vengono accompagnate nelle postazioni che noi abbiamo allestito".
Al termine di questa prima fase, che comprende "la pratica del rilascio del visto, l'identificazione e i riscontri dattiloscopici della polizia scientifica", i cittadini afghani vengono trasferiti in un'altra area, per essere affidati ai militari dell'Esercito, che si occupano "materialmente dell'accompagnamento nelle strutture individuate sul territorio per l'isolamento fiduciario di 10 giorni''.

''Questo è il primo anello, affinché, una volta arrivati sul territorio, i cittadini afghani proseguano l'iter per la protezione internazionale e, quindi, per avere lo status di rifugiati. Così potranno avere una vita legale nel nostro Paese e l'opportunità di una vita diversa'', ha chiarito la dirigente.

Il premier Draghi - Sputnik Italia, 1920, 23.08.2021
La situazione in Afghanistan
Draghi convoca Salvini. Il leader leghista: discusso di Afghanistan, lavoro e salute

Solo un caso di Covid-19

Fino ad oggi, come confermato dalla dottoressa Mari, il personale assegnato allo scalo Leonardo Da Vinci non ha riscontrato particolari problemi né di tipo sanitario, con un solo caso di positività al Covid-19, né dal punto di vista burocratico.

"Non abbiamo avuto problemi con lo screening sanitario per il Covid, abbiamo accolto alcune donne incinte, tanti minori e diversi anziani. La maggior parte delle persone aveva con sé i documenti, pochi nuclei familiari sono arrivati senza passaporto e senza carta d'identità. A quel punto, noi li identifichiamo, gli rilasciamo un lascia passare con un visto'', ha dunque concluso.

*Organizzazione terroristica estremista illegale in Russia e altri paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала