Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Putin afferma che è vitale evitare ricaduta islamismo radicale in Asia centrale dopo Afghanistan

© POOLLa "linea diretta" con Vladimir Putin
La linea diretta con Vladimir Putin - Sputnik Italia, 1920, 23.08.2021
Seguici su
Vladimir Putin ritiene importante prevenire la diffusione dell'islamismo radicale dall'Afghanistan nei territori degli Stati membri dell'Organizzazione del Trattato per la sicurezza collettiva (CSTO) e il reclutamento di cittadini tra le fila dei militanti, ha riferito il portavoce del Presidente russo Dmitry Peskov stamane alla stampa.
Il Presidente russo Vladimir Putin ha parlato della necessità di coordinare gli approcci al problema afghano nell'ambito del Consiglio di sicurezza dell'ONU e del G20. Lo ha annunciato ai giornalisti il ​​segretario stampa della presidenza Dmitry Peskov questa mattina, lunedì 23 agosto.
"In generale, c'è una comprensione, e questo è stato sottolineato dal presidente Putin nel suo discorso, della necessità di coordinare gli approcci al problema afghano, anche nel quadro delle Nazioni Unite, del Consiglio di sicurezza e del G20", ha detto Peskov.
La situazione nella nazione si è drasticamente deteriorata il 15 agosto, quando i talebani* hanno conquistato la capitale Kabul e dichiarato "l’Emirato Islamico dell'Afghanistan”.
Nella giornata di ieri il capo di stato russo si è espresso ìsulla questione dei profughi di guerra provenienti dall'Afghanistan.
In questo senso, ha chiarito che la Russia non ha intenzione di permettere che individui facenti parte di gruppi estremisti facciano il proprio ingresso nel Paese sotto le mentite spoglie di rifugiati provenienti dall'Afghanistan.
Il capo di stato russo ha sottolineato che il governo russo ha intenzione di impedire che gli orrori già visti nel Paese a cavallo tra la fine degli anni Novanta e la prima metà dei Duemila si possano ripetere.
*Organizzazione terroristica vietata in Russia ed altri Paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала