Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Profughi? No grazie. La Turchia afferma che non può accogliere migranti afghani

© Sputnik . Mikhail Alaeddin / Vai alla galleria fotograficaUna bambina afghana
Una bambina afghana - Sputnik Italia, 1920, 23.08.2021
Seguici su
La Turchia non è in grado di accogliere nemmeno un rifugiato proveniente dall'Afghanistan, ha dichiarato Omer Celik, il portavoce del Partito della Giustizia e dello Sviluppo, forza politica al potere nel Paese.
Agli inizi di agosto il movimento radicale Talebani* halanciato un'offensiva contro le forze governative in Afghanistan. L'unica provincia non controllata dal movimento risulta essere Panjshir, a nord-est da Kabul. Il 15 agosto, i ribelli sono entrati a Kabul e hanno preso il controllo del palazzo presidenziale.
Nella notte tra il 15 e il 16 agosto, il portavoce dell'ufficio politico dei Talebani, Mohammad Naeem, ha annunciato la fine della guerra in Afghanistan e anche che a breve sarà presa una decisione riguardo alla forma di governo.
"La Turchia non è un campo profughi. Non abbiamo più l'opportunità di accogliere nemmeno un rifugiato. Prenderemo decisioni da soli. Stiamo sorvegliando i nostri confini con particolare attenzione", ha detto Celik ai giornalisti.
© AFP 2021 / Adem AltanOmer Celik, portavoce del partito della Giustizia e dello Sviluppo (AKP) al governo turco
Omer Celik, portavoce del partito della Giustizia e dello Sviluppo (AKP) al governo turco - Sputnik Italia, 1920, 23.08.2021
Omer Celik, portavoce del partito della Giustizia e dello Sviluppo (AKP) al governo turco
Come osservato dal portavoce del partito di governo, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan è a favore di una soluzione onnicomprensiva per la crisi in Afghanistan.
"Sta conducendo un'intensiva diplomazia internazionale: ha discusso della situazione in Afghanistan con Putin e Merkel. Stiamo monitorando attentamente il tema dei diritti umani in Afghanistan, passato sotto il controllo dei talebani. Il popolo afghano non deve essere lasciato da solo, lì si sta verificando un vero dramma", ha aggiunto Celik.
Come riferito in precedenza da Reuters, che cita le autorità di Ankara, in Turchia al momento ci sono 182.000 migranti afgani registrati e fino a 120.000 non registrati.
*Organizzazione terroristica estremista illegale in Russia ed in altri Paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала