Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Migranti: la Geo Barents fa rotta verso Augusta, assegnato il POS

© REUTERS / Kenny Karpov/ SOS MediteraneeMigranti a bordo della nave Aquarius delle ONG SOS Mediteranee e Medici senza frontiere
Migranti a bordo della nave Aquarius delle ONG SOS Mediteranee e Medici senza frontiere - Sputnik Italia, 1920, 23.08.2021
Seguici su
A bordo della nave umanitaria di Medici Senza Frontiere ci sono 332 persone a bordo, tra questi 95 minorenni, 5 dei quali hanno meno di cinque anni.
La nave Geo Barents, dell'organizzazione Medici Senza Frontiere, sta facendo rotta verso Augusta, dopo che le autorità italiane hanno assegnato il porto sicuro. L'ha reso noto l'ong su Twitter.
"Diversi giorni di attesa hanno iniziato a mettere a dura prova le condizioni fisiche e mentali delle persone. Siamo lieti di poter sbarcare presto in un luogo sicuro", si legge nel tweet, pubblicato dopo l'assegnazione del Pos.
La nave umanitaria ha tratto in salvo, negli scorsi giorni, le 332 persone che sta adesso trsportando, le quali attendono di poter mettere piede sulla terraferma, dopo l'odissea nel mediterraneo. Fra questi ci sono 95 minori, tra cui 82 non accompagnati e 5 bambini con meno di cinque anni. Un neonato ha addirittura solo due settimane.
L'assegnazione del porto di Augusta arriva a quattro giorni dalla richiesta. L'autorizzazione è arrivata dopo un appello di Cecilia Strada, la figlia del fondatore di Emergency, scomparso a metà mese, che chiedeva di far sbarcare i 332 migranti al più presto.
Geo Barents ha effettuato una serie di interventi in mare ad agosto, a partire dai primi giorni del mese, quanto il 5 ha riscattato 25 naufraghi dalle acque. I salvataggi successivi sono avvenuti a metà mese, con 235 persone soccorse il 16 agosto in due diverse operazioni. La stessa notte, sono state aiutate due barche, una con 34 e l'altra con 29 persone a bordo. Dopo quest'ultimo intervento di soccorso, l'equipaggio ha chiesto l'autorizzazione allo sbarco.
Sea Watch 3 - Sputnik Italia, 1920, 01.08.2021
Salvataggi continui, Sea Watch e ResQ salvano 449 persone nel Mediterraneo
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала