Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

I Talebani auspicano che la Russia e gli stati confinanti aiutino a ricostruire l'Afghanistan

© Sputnik . Stringer / Vai alla galleria fotograficaLa città afghana Mazar-i Sharif sotto controllo dei talebani
La città afghana Mazar-i Sharif sotto controllo dei talebani - Sputnik Italia, 1920, 23.08.2021
Seguici su
Il movimento radicale dei Talebani* conta sull'assistenza della Russia e di altri paesi confinanti per il processo di ricostruzione dell'Afghanistan, secondo quanto riferito a Sputnik dal portavoce del movimento Suhail Shaheen.

"Abbiamo rapporti di lunga data con gli stati vicini, nonchè con la Russia. Tutti lo sanno. Porteremo avanti questi rapporti e speriamo di poterli rafforzare. Confidiamo nella loro partecipazione alla ricostruzione dell'Afghanistan", ha detto Shaheen.

I rappresentanti dei Talebani avevano precedentemente affermato che il movimento ha "ottimi" rapporti con Russia, Cina e Pakistan.
Agli inizi di agosto, i Talebani ha lanciato un'offensiva contro le forze governative in Afghanistan. L'unica provincia non controllata dal movimento risulta essere Panjshir, a nord-est da Kabul. Il 15 agosto, i ribelli sono entrati a Kabul e hanno preso il controllo del palazzo presidenziale. Nella notte tra il 15 e il 16 agosto, il portavoce dell'ufficio politico dei Talebani, Mohammad Naeem, ha annunciato la fine della guerra in Afghanistan e anche che a breve sarà presa una decisione riguardo alla forma di governo.
*Organizzazione terroristica estremista illegale in Russia ed in altri Paesi
La linea diretta con Vladimir Putin - Sputnik Italia, 1920, 22.08.2021
Afghanistan, Putin: "Non vogliamo che i guerriglieri entrino in Russia come rifugiati"
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала