Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Greenpass, a Palermo tre denunciati perchè sedevano al tavolo con certificati contraffatti

© Sputnik . Evgeny UtkinAl ristorante all'aperto il Green Pass non serve
Al ristorante all'aperto il Green Pass non serve - Sputnik Italia, 1920, 23.08.2021
Seguici su
Seduti al tavolo di un ristorante hanno fornito agli agenti di polizia certificati contraffatti e false generalità. Intensificati i controlli nella settimana di Ferragosto, comminate sanzioni per 6.800 euro.
Tre giovani sono stati denunciati dalla polizia per aver mostrato i green pass contraffatti, durante un controllo anti-Covid a Palermo. I fatti, riportati oggi dalla stampa locale, sono avvenuti lo scorso venerdì, nell'ambito di un'intensificazione del servizio di vigilanza disposto dalla Questura del capoluogo siciliano durante le settimane a cavallo di Ferragosto.
Il trio si era recato al ristorante pur non avendo il green pass, alterando i dati sui tamponi già effettuati al fine di eludere eventuali controlli. Quando gli agenti del Commissariato di P.S "Zisa - Borgo Nuovo" si sono avvicinati al loro tavolo, due giovani di 29 e 21 anni hanno esibito il certificato con la data 19 agosto, valida per la consumazione all'interno del locale.
L'altra ragazza, di 18 anni, ha dichiarato di non avere con sé il documento di riconoscimento ma ha esibito il tampone con le generalità dichiarate.
La diciottenne, però, è sembrata contraddittoria e confusa nel rispondere alla richiesta degli agenti, che hanno dunque deciso di approfondire il controllo.
Dalle verifiche è emerso che, non solo i tamponi esibiti dal 29enne e dal 21enne erano alterati nella parte riguardante la data, ma la diciottenne aveva fornito generalità false.
Per i furbetti del green pass è arrivata, oltre alla contestazione per violazione delle norme anti-Covid, anche la denuncia per il reato di falsità commessa da privato e per falsa attestazione della propria identità.
Durante la settimana di Ferragosto la questura del capoluogo siciliano ha sottoposto a controllo 72 esercizi commerciali, 635 sono state le persone controllate e 456 le certificazioni verdi. In totale 6 le sanzioni elevate per la mancata esibizione del green pass, per un valore di 6.800 euro.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала