Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bertolaso: “In Lombardia per la nuova fase dei vaccini più farmacie e le aziende”

Guido Bertolaso - Sputnik Italia, 1920, 23.08.2021
Seguici su
Il piano della Regione per alleggerire le strutture sanitarie, per completare la campagna di immunizzazione e per le terze dosi.
Ci saranno hub medio-piccoli, con posizioni strategiche sul territorio, sarà coinvolto il personale sanitario che non lavora tutti i giorni in ospedale, come i medici di famiglia, e si punterà su farmacie e aziende.
Sono questi alcuni degli elementi del piano per le vaccinazioni della Regione Lombardia illustrati da Guido Bertolaso sul Corriere della Sera.

Il consulente spiega che ci sarà un hub vaccinale “ogni 100- 150 mila abitanti, quindi 60- 70 centri in Lombardia”, uno in ogni capoluogo più "piccole strutture di riferimento” locali.

Per Bertolaso, anche le aziende faranno la loro parte: "Finora hanno vaccinato poco perché quando è stato dato il via libera a questo filone della campagna, tanti dipendenti si erano già immunizzati. Ma saranno strategiche per i richiami. E giocheranno un ruolo anche le farmacie: 21 hanno da poco iniziato con le somministrazioni in via sperimentale”.
L’obiettivo è “arrivare a 35-40 mila somministrazioni al giorno”.

La terza dose servirà in autunno

Per il consulente della Regione, inoltre, la terza dose è "un’indiscutibile esigenza”, perché è probabile che “l’immunità cali, quindi è necessario rinforzarla in vista dell’autunno”.
“I prossimi mesi saranno cruciali per dare la spallata al virus con la terza dose”.
Ragazza in una mascherina con il telefono e il libro - Sputnik Italia, 1920, 22.08.2021
Covid in Italia, sotto 6mila i contagi nelle ultime 24 ore
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала