Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Australia, 15 cani soppressi perché rimasti senza nuovi padroni a causa del lockdown

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaCani randagi accolti in un canile
Cani randagi accolti in un canile - Sputnik Italia, 1920, 23.08.2021
Seguici su
Quindici cani randagi, tra cui dieci cuccioli, sono stati soppressi dal personale del rifugio per animali del consiglio di contea di Bourke, in Australia.
La drastica misura si è rivelata inevitabile perchè dopo i ripetuti lockdown anti diffusione del coronavirus nessuno ha potuto prenderli, ha riferito oggi il canale televisivo ABC.

"Prendendo in considerazione la vulnerabilità di persone in questa zona e il fatto che a tutti i residenti dello stato Nuovo Galles è stato ordinato di rimanere a casa, è stato deciso di sopprimere questi cani", ha comunicato il consiglio di contea.

In altre parole, le autorità hanno cercato di proteggere la popolazione locale dal rischio di contrarre il COVID-19, non permettendo ai volontari di contee vicine di venire per prendere gli animali.
Allo stesso tempo, stando a quanto riferito da ABC, la scorsa settimana il consiglio ha contattato due volte l'organizzazione di volontariato che di solito prendeva i cuccioli, ma quest'ultima non poteva recarsi nella contea a causa delle restrizioni legate al COVID.
Il dipartimento per gli affari dell'autogoverno locale del Nuovo Galles sta indagando su quanto accaduto, esaminando anche denunce degli animalisti. Allo stesso tempo, ai consigli locali è stato suggerito di impegnarsi per trovare proprietari ad animali randagi, utilizzando per ciò telecomunicazioni e servizi di consegna.
Durante la pandemia, osserva ABC, per compensare la mancanza di socializzazione è cresciuto l'interesse per gatti e cani. Le raccomandazioni delle autorità sanitarie non richiedono la chiusura al pubblico dei rifugi per animali, i loro dipendenti hanno il diritto di andare a lavorare. Inoltre, sono incoraggiati coloro che prendono gli animali ad adottarli dai canili anzichè nei negozi.
Un uomo con cane al mare in Italia - Sputnik Italia, 1920, 08.06.2021
Studio rivela: socializzare con l'uomo per i cani è una caratteristica innata
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала