Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gli iscritti del M5S scelgono la candidata a sindaco di Milano: sarà Layla Pavone

Logo del M5S - Sputnik Italia, 1920, 22.08.2021
Seguici su
La manager era stata indicata dal leader Conte e ha ricevuto il via libera degli attivisti milanesi che hanno accettato di ritirare il proprio nome.
Dopo una lunga assemblea virtuale tra gli attivisti milanesi del Movimento 5 Stelle, il leader Giuseppe Conte e le due candidate a sindaco di Milano, Layla Pavone e Elena Sironi, è stata la prima a essere scelta come volto per sfidare il primo cittadino uscente Beppe Sala e il nome indicato dal centrodestra Luca Bernardo.
Layla Pavone, amministratore delegato Industry Innovation di Digital Magics e consigliere di Italia Startup, era stata indicata direttamente da Conte per il ruolo.
La manager ha vinto la concorrenza della candidata scelta dagli iscritti, la consigliera del Municipio 4 uscente Sironi che adesso sarà capolista del Movimento per le amministrative del 3 e 4 ottobre.
La stessa Sironi ha comunicato in nottata che "dopo l'intervento di Giuseppe Conte e le sue risposte alle domande, vi è stata la presentazione di Layla Pavone con un lungo momento di confronto, al quale si è deciso di far seguire una votazione che ha dato un esito largamente favorevole al passaggio di testimone a Layla Pavone Layla Pavone”.
La consigliera ha sottolineato che “prima della votazione ho espresso il mio parere riconoscendo il valore aggiunto che Layla Pavone potrebbe portare in questa sfida elettorale ed ho lanciato l'invito ad esprimersi liberamente".

La corsa a tre per Milano

La scelta di Pavone è arrivata dopo il no di Sala a un accordo per il primo turno, ma non esclude che centrosinistra e M5S non possano unire le forze al ballottaggio, come fatto in altri casi per le elezioni locali.
E se Sala venisse riconfermato Pavone potrebbe avere un ruolo nella sua giunta, come ipotizzato anche dallo stesso sindaco uscente parlando di nuove formule di collaborazione con il M5S.
Intanto, bisognerà aspettare l’esito del primo turno con il centrodestra agguerrito con il primario Bernardo, che punta a vincere.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала