Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Afghanistan, donna arsa viva dai talebani per "cattiva cucina"

© REUTERS / StringerDonne di Afghanistan
Donne di Afghanistan - Sputnik Italia, 1920, 22.08.2021
Seguici su
Dalla presa di potere dei talebani si sono moltiplicate le segnalazioni di violazioni dei diritti e abusi ai danni delle donne afghane.
L'ex giudice e attivista afghana Najla Ayoubi ha riferito in diretta a Sky News di essere a conoscenza di un recente caso in cui una donna è stata data ancora viva alle fiamme perché accusata di "cattiva cucina" dai combattenti talebani.
Secondo Ayoubi, l'incidente è avvenuto mentre altre donne nel paese sarebbero state costrette ad essere delle schiave sessuali per i guerriglieri.
"Ci sono così tante giovani donne nelle ultime settimane che sono state spedite nei paesi vicini in bare per essere usate come schiave del sesso", ha aggiunto Ayoubi.
L'attivista ha inoltre osservato che i leader talebani stanno costringendo le famiglie a far sposare le loro giovani figlie con dei combattenti, sottolineando di non vedere come il gruppo di insorti possa mantenere la sua promessa di preservare i diritti delle donne in conformità con la legge islamica.

Violazioni dei diritti delle donne in aumento

Nonostante i talebani si siano precedentemente impegnati a fornire alle donne afghane tutti i diritti loro concessi dalla sharia e dalla legge afghana, ci sono state più segnalazioni che suggeriscono che la situazione relativa ai diritti delle donne nel paese sia nettamente peggiorata dopo la presa di potere da parte dei talebani a Kabul.
Il 20 agosto, due conduttrici di Radio Television Afghanistan (RTA) sono state intimidite e gli è stato impedito di svolgere le loro funzioni dal nuovo direttore di RTA con l'appoggio dei talebani.
All'inizio di questa settimana, l'Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati ha ricevuto segnalazioni di violazioni dei diritti umani contro le donne in tutto l'Afghanistan, con casi che mostrano che in alcune aree alle donne non è permesso andare a lavorare.
In generale, il movimento radicale vieta alle donne di lavorare o studiare e le obbliga a restare a casa e ad essere accompagnate da un parente maschio. Nonostante le affermazioni dei talebani che consentiranno alle donne di studiare e lavorare, alcune persone in Afghanistan rimangono scettiche e temono per il futuro delle donne e delle ragazze.
Donne afgane in burqa - Sputnik Italia, 1920, 21.08.2021
La situazione in Afghanistan
Afghanistan, talebani ordinano la chiusura delle classi miste nelle università di Herat

Manifestazioni ed appelli dell'Occidente

In particolare, diverse donne hanno marciato attraverso la capitale afgana il 17 agosto con fogli di carta bianchi, cantando le loro richieste, compreso il rispetto dei diritti politici, civili e delle donne. Le manifestanti hanno attraversato la città senza che nessuno cercasse di fermarle.

A seguito della manifestazione, gli Stati Uniti ei paesi alleati, tra cui Regno Unito e Unione Europea, hanno rilasciato una dichiarazione congiunta esprimendo profonda preoccupazione per la situazione dei diritti delle donne e delle ragazze in Afghanistan e hanno esortato le autorità a garantire la loro protezione.
*organizzazione terroristica vietata in Russia ed altri Paesi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала