Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Quarantena come malattia, dopo l'abolizione dell'Inps i sindacati chiedono intervento del Governo

© Foto : PixabayCome crescono i soldi
Come crescono i soldi - Sputnik Italia, 1920, 21.08.2021
Seguici su
Dopo la comunicazione data dall'Inps negli scorsi giorni, i sindacati richiedono un intervento del Governo per assicurare tutela ai lavoratori che nel 2021 sono stati contagiati dal Covid.
Secondo quanto dichiarato dall'Inps, la quarantena per contagio Covid non sarà più considerato periodo di malattia e non sarà quindi erogata l'indennità per gli eventi avvenuti relativi al 2021.
I sindacati hanno quindi inviato al ministro del Lavoro e a quello dell'Economia una lettera che ha come oggetto 'Tutela delle lavoratrici e dei lavoratori dipendenti del settore privato in quarantena' per chiedere tutela dei lavoratori da parte del Governo, riporta il portale Agi.
"La mancata equiparazione dei periodi trascorsi in quarantena o sorveglianza fiduciaria a malattia pone, inoltre, seri interrogativi sia su come potranno essere riconosciuti tali periodi di assenza da lavoro per le lavoratrici e i lavoratori che improvvisamente si trovano privi delle tutele che erano previste dalla norma, sia su come sarà assicurata la copertura retributiva e contributiva" si legge nella lettera firmata da Cgil, Cisl, Uil.
La richiesta è quella di "un intervento normativo urgente che consenta all’Istituto di assicurare alle lavoratrici e ai lavoratori le tutele previste dall’articolo 26 del decreto-legge n. 18/2020, convertito con modificazioni dalla legge n. 27/2020, dal 1° gennaio 2021 e fino al termine dell’emergenza sanitaria", continua la lettera.

Uil: Non si può scaricare tutto sui lavoratori

"Non si può scaricare sui lavoratori il tema della quarantena. Non abbiamo ancora avuto risposta dal governo. E' un tema aperto e un tema importante: va dato un ulteriore finanziamento, non si possono scoprire i lavoratori in questo modo e in questo momento" ha affermato Ivana Veronese, segretaria Confederale Uil.
Tasche vuote - Sputnik Italia, 1920, 13.08.2021
Inps: finiti i fondi, niente indennità per i lavoratori in caso di quarantena

Segretario nazionale Sinistra Italiana: la fine dell'indennità rappresenta una bomba sociale

A proposito dello stop all'indennità per quarantena, si è espresso anche il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni, il quale ha affermato di aver ricevuto segnalazioni da numerosi lavoratori che non hanno ricevuto l'indennità di malattia per le quarantene del 2021.
"Sono facilmente intuibili gli effetti di profondo disagio sociale che questa scelta sta provocando: un pasticcio che le organizzazioni sindacali definiscono giustamente una vera e propria bomba sociale. Alla riapertura del Parlamento presenteremo un’interrogazione parlamentare al governo" ha dichiarato Fratoianni.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала