Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid-19, si suicida in ospedale dopo il ricovero: non era vaccinato

© REUTERS / DANISH SIDDIQUIMalati di COVID-19 ricoverati nelle terapie intensive dell'ospedale Sacra Famiglia di Nuova Delhi in India
Malati di COVID-19 ricoverati nelle terapie intensive dell'ospedale Sacra Famiglia di Nuova Delhi in India - Sputnik Italia, 1920, 21.08.2021
Seguici su
La tragedia è avvenuta nell'ospedale di Cosenza, dove il paziente con sintomi gravi si è tolto la vita lanciandosi da una finestra.
Un uomo di 51 anni si è tolto la vita a Cosenza, lanciandosi dalla finestra dell'ospedale dell'Annunziata dove era ricoverato con sintomi gravi di Covid-19. I tragici fatti sono avvenuti all'alba di sabato mattina. In base a quanto si apprende dal Messaggero, il paziente non era vaccinato.
Aveva contratto il virus e sviluppato una sintomatologia grave, che aveva richiesto il ricovero in ospedale. Ma dopo 24 ore non ha retto e ha deciso di farla finita, buttandosi dal terzo piano dell'ospedale.
Secondo le prime ricostruzioni l'uomo, di origini siciliane, era residente a Ravenna. E' stato ricoverato venerdì dopo essere risultato positivo e non si era sottoposto alla vaccinazione contro il Covid-19. Sul caso stanno indagando i carabinieri di Cosenza.
Un episodio analogo è avvenuto all'inizio del mese dove in Sicilia, a Palermo, un paziente ricoverato in sub intensiva per Covid-19 si è suicidato lanciandosi dal terzo piano dell'ospedale Villa Sofia-Cervello. Successivamente, poco prima di Ferragosto, un 83 enne di Barrafranca affetto da Covid, si è tolto la vita con il cavo di un monitor all'ospedale Umberto I di Enna.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала