Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Landini: io no-vax? il Governo imponga l'obbligo vaccinale e io ci sto

© Foto : CGIL Maurizio Landini alla manifestazione del 1 maggio a Terni
Maurizio Landini alla manifestazione del 1 maggio a Terni - Sputnik Italia, 1920, 20.08.2021
Seguici su
I sindacati e la Cgil in particolare non sono no-vax, lo dice il segretario del sindacato dei lavoratori Maurizio Landini.
“Noi non siamo mai stati no-vax”, anzi “rispondo che vaccinarsi contro il Covid è anche un dovere sociale”, dice al Corriere della Sera, che lo ha intervistato sul tema.
In questi giorni, in Italia si fa un gran parlare di green pass nelle mense e da Federmeccanica è giunta la presa di posizione chiara del presidente Visentin: la misura serve per l’intero contesto lavorativo.
Landini rilancia e dice che se il governo approva una legge sull’obbligo vaccinale, “noi siamo d’accordo”, perché “non è il momento delle divisioni e delle strumentalizzazioni”.
Landini non si farebbe nessun problema ad appoggiare Draghi se farà una legge in tale direzione, non organizzerà alcuno sciopero dei lavoratori, ecco.
“La nostra Costituzione prevede che l’obbligo di un trattamento sanitario può essere assunto solo con una norma di legge. Credo sia venuto il momento di aprire seriamente questa discussione nel nostro Paese e in Europa. Spetta a governo e Parlamento legiferare. Noi siamo stati i primi a realizzare i protocolli per la sicurezza nei luoghi di lavoro e a prevedere le vaccinazioni in azienda”, sottolinea il segretario della Cgil.
Ma sul green pass resta scettico e lo considera riduttivo come misura, se non inserita in un quadro più ampio.
Manifestazione no Green pass a Milano  - Sputnik Italia, 1920, 18.08.2021
Cosa ne pensate dell'applicazione del green pass?
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала