Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La NASA prepara una nuova missione solare: svelerà il funzionamento della corona della nostra stella

© Foto : NASABrillamento solare
Brillamento solare - Sputnik Italia, 1920, 20.08.2021
Seguici su
La NASA ha ufficializzato il programma PUNCH, acronimo di Polarimeter to UNify the Corona and Heliosphere. Partirà nel 2023 e aiuterà gli astronomi a comprendere meglio il Sole e i suoi effetti dinamici sullo Spazio e sugli esseri umani concentrando le sue osservazioni sulla corona della nostra stella.
Il PUNCH, Polarimeter to Unify the Corona and Heliosphere (Polarimetro per lo studio unificato di corona ed eliosfera) è la nuova missione della NASA per studiare la regione inesplorata dal centro della corona solare. Cconsisterà in una costellazione di quattro microsatelliti che, attraverso l'imaging 3D continuo in campo profondo, osserveranno la corona e l'eliosfera come elementi di un unico sistema connesso. I quattro microsatelliti dovrebbero essere lanciati nell'ottobre 2023, insieme a una coppia di satelliti secondari denominati Tandem Reconnection e Cusp Electrodynamics Reconnaissance Satellites.
Il programma sarà guidato dal fisico solare e vicepresidente della divisione di fisica solare dell'American Astronomical Society, Craig Edward DeForest, presso il Southwest Research Institute (SwRI) a Boulder, in Colorado. Compresi i costi di lancio, PUNCH è stato finanziato per non più di 165 milioni di dollari nel contesto di un programma chiamato Small Explorer (SMEX). Lo SMEX è un programma spaziale della NASA nato nel 1989 per estendere il già esistente Programma Explorer con cui l'agenzia statunitense si è prefissata lo scopo di realizzare missioni di esplorazione spaziale a budget moderato.
Uno degli obiettivi principali di questa missione sarà trovare indizi su come il Sole diffonde le particelle e la l'energia nel Sistema solare.

"Tutti noi discendiamo da culture che osservavano e adoravano il Sole. La nostra esplorazione del Sole non è che un'estensione naturale della dedizione di lunga data dell'umanità all'osservazione dei ritmi e dei misteri della nostra stella", ha affermato la direttrice di PUNCH Outreach, la dott.ssa Cherilynn Morrow, che è consulente per SwRI.

Durante la missione verrà analizzata in particolar modo la corona solare e come da questa si diffondano i venti solari.
"Le telecamere PUNCH sono in grado di riprendere continuamente il vento solare dal momento in cui lascia il Sole fino a quando non inghiotte il nostro mondo, influenzando veicoli spaziali, astronauti e causando le aurore polari", ha affermato il responsabile del progetto, il dott. Craig DeForest.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала