Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Fipe pubblici esercizi scrive a Draghi: usiamo green pass per non chiudere più

© Sputnik . Evgeny UtkinUna ragazza in un negozio a Milano
Una ragazza in un negozio a Milano - Sputnik Italia, 1920, 20.08.2021
Seguici su
La Federazione italiana pubblici esercizi (Fipe) associata a Confcommercio scrive una lettera aperta al presidente del Consiglio Mario Draghi, con la quale chiede di “chiudere la stagione delle misure restrittive alle imprese” e di farlo con lo strumento del green pass.

“Il ritorno alla stagione delle misure restrittive sulle imprese deve essere scongiurato in ogni modo e lo strumento migliore per raggiungere il risultato è il green pass”, scrive Fipe.

E affinché “ciò si realizzi occorre collegare l’utilizzo progressivo del green pass all’evoluzione del quadro epidemiologico prevedendo che il cambio di colore delle regioni si accompagni proprio ad un uso più estensivo del certificato”.
Per Fipe in questo modo si possono raggiungere tre risultati:
1.
si incentiva la campagna di vaccinazione;
2.
non si penalizza la stragrande maggioranza degli italiani che hanno scelto responsabilmente di vaccinarsi;
3.
non si ferma neppure una sola impresa.
Il presidente di Fipe, Enrico Stoppani, lo ha scritto nella lettera indirizzata a Draghi perché ne tenga conto nei prossimi provvedimenti da prendere in previsione dell’inizio dell’autunno e del periodo invernale, il quale sarà il secondo in pandemia ma il primo con il vaccino.
Ma la lettera è stata inviata anche ai ministri del Turismo Garavaglia e dello Sviluppo Economico Giorgetti. Lettera analoga è partita invece dalle associazioni territoriali all’indirizzo dei rispettivi presidenti di Regione.
Sondaggio
Cosa ne pensate dell'applicazione del green pass?
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала