Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il generale americano VanHerck sostiene che la Russia resta il nemico numero uno degli Stati Uniti

© Sputnik . Vadim Savitsky / Vai alla galleria fotograficaLancio dei missili "Kalibr"
Lancio dei missili Kalibr - Sputnik Italia, 1920, 19.08.2021
Seguici su
Secondo il generale VanHerck, la Russia rappresenta la principale minaccia militare per gli Stati Uniti.
I missili da crociera russi rappresentano una seria minaccia per la sicurezza americana, ha affermato il generale dell'aviazione statunitense Glen VanHerck, comandante del North American Aerospace Defense Command (NORAD) e del US Northern Command (USNORTHCOM).
"La Russia è la minaccia militare numero uno per la nostra nazione. Creano e sviluppano armi che non esistevano 20 anni fa", ha detto, intervenendo in videoconferenza al Centro per gli studi strategici e internazionali. La registrazione del suo intervento è stata pubblicata su Youtube.
Secondo il generale, l'intelligence degli alleati statunitensi sa che il Cremlino ha "missili da crociera con una sezione radar molto piccola" e "sottomarini che non sono inferiori alle loro controparti americane."
Lanciarazzi russo Buratino - Sputnik Italia, 1920, 18.08.2021
The National Interest: Russia pronta a qualsiasi guerra, la Nato no
VanHerck ha osservato che gli investimenti russi nelle capacità informatiche e spaziali stanno esacerbando la minaccia. Secondo lui, l'obiettivo di Mosca è quello di "contenere" Washington e "schiacciarne la volontà".
Il generale si era già espresso sulle armi russe. Aveva detto lo scorso ottobre che le armi ipersoniche provenienti dai paesi rivali, inclusa la Russia, erano una sfida ai sistemi d'allerta statunitensi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала